Il Charity Home Game di Neymar Jr. a carte scoperte tra hero call e amicizia ai tavoli | Italiapokerclub

Saturday, Apr. 4, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 6 Ago 2015

|

 

Il Charity Home Game di Neymar Jr. a carte scoperte tra hero call e amicizia ai tavoli

Il Charity Home Game di Neymar Jr. a carte scoperte tra hero call e amicizia ai tavoli

Area

Vuoi approfondire?

Ci sono molti modi di raccogliere denaro per beneficienza nel mondo del poker.

Si può organizzare un’associazione che chieda ai propri soci di devolvere una percentuale dei propri incassi derivanti dai tornei di poker come hanno fatto Liv Boeree e Igor Kurganov con REG oppure si può sperare di arrivare secondo nell’high roller delle World Series of Poker come ha fatto l’ex industriale statunitense Bill Klein, devolvendo l’intero premio ad alcune associazioni benefiche.

Un modo ancora più veloce è chiedere al fuoriclasse brasiliano Neymar Jr. di organizzare un torneo di poker e fare da host.

Neymar ha infatti voluto celebrare le Brazilian Series of Poker di San Paolo con un “Charity Home Game” con lo scopo di raccogliere fondi per il Neymar Jr. Institute, un’organizzazione che aiuta i più sfortunati abitanti della città brasiliana.

Più di 80 giocatori si sono schierati ai tavoli e tra questi c’era anche l’italiano Gianluca Escobar, amico del regular carioca Caio Pessagno.

In totale sono stati raccolti oltre 100.000 dollari anche grazie all’aiuto di PokerStars che ha contribuito all’aumento della somma da devolvere in beneficenza.

Sono ora disponibili le immagini dei tavoli del torneo con particolare focus sul tavolo televisivo a carte scoperte che vedeva coinvolto oltre all’asso del Barcellona, il suo coach e amico Felipe Ramos, professionista della room della picca, il professionista André Akkari e altri amici del campione paulista.

Tante le scenette divertenti del tavolo televisivo che richiamano le immagini della nuova campagna pubblicitaria lanciata da Neymar proprio pochi giorni fa sul suo profilo facebook.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Si va dalle guerre di bui “in amicizia” tra Ramos e il suo coachato d’eccezione alla inesperienza pokeristica dell’ex giocatore della Roma Julio Baptista e del campione di pallavolo Rodrigao.

Bello il clima che si è respirato tra i tavoli complice anche lo scopo nobile della partecipazione dei giocatori.

Memorabile un hero call di Neymar Jr. con middle pair sull’all in dell’avversario che aveva semplicemente chiuso scala colore al river.

Per la cronaca la vittoria è andata al brasiliano Marcelo Penteado che ha vinto il testa a testa finale con il professionista argentino Leo Fernandez.

Al termine Neymar Jr. ha ringraziato tutti i presenti per la partecipazione e le donazioni spontanee fatte e ha dato a tutti appuntamento allo European Poker Tour di Barcellona.

Ma riviviamo insieme i momenti della giornata di beneficenza con il video della partita a carte scoperte:

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari