Thursday, Apr. 25, 2024

Poker Live

Scritto da:

|

il 23 Giu 2016

|

 

WSOP – Phil Ivey è il grande assente finora, ma le quote lo danno favorito per il Main Event

WSOP – Phil Ivey è il grande assente finora, ma le quote lo danno favorito per il Main Event

Area

Vuoi approfondire?

Ogni anno nel bel mezzo delle WSOP, tra grandi imprese e tornei infiniti, ad un certo punto ci si chiede: chi manca in questa edizione?

Possiamo dire che le World Series 2016 sono state caratterizzate da parecchi ritorni illustri a dire il vero, come per esempio quello di Chris Ferguson.

Non mancano però nemmeno stavolta i grandi assenti del poker internazionale, quelli che molti si augurano di veder comparire al Rio da un giorno all’altro.

In prima fila tra i nomi mancanti c’è sicuramente quello di Phil Ivey, uno che ha vinto 10 braccialetti in carriera ed è quinto nella All Time Money List.

Alcuni lo consideravano alla vigilia come uno dei grandi protagonisti annunciati a Las Vegas insieme a Phil Hellmuth, ma erroneamente…

Hanno fatto delle valutazioni molto più oggettive i partecipanti al 25KFantasy di Negreanu e degli altri pro. Qui non è stato nemmeno preso in considerazione Ivey tra gli 88 giocatori selezionati all’asta…

Ivey infatti per il momento non si è ancora visto ai tavoli del Rio e la prima metà delle WSOP se ne è già andata. Attenzione però, perché in vista del Main Event potrebbe finalmente unirsi al field…

Non si spiegherebbe altrimenti il perché Ivey è considerato il favorito per la vittoria nel Main secondo alcuni bookmakers (anche italiani).

Ivey su certi siti è pagato @67 per la vittoria finale nel classico evento conclusivo delle WSOP da 10.000$ di buy-in. La sua quota è nettamente la più bassa, escludendo ovviamente la voce ‘Altro’.

Seguono i vari Negreanu, Cunningham e Hansen a 101. Più staccati ancora Esfandiari e Dwan. Arrivano poi Hellmuth e Lamb.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

 

quote

 

 

Naturalmente è molto difficile fare delle quote su un evento del genere, anche perché appunto non si è nemmeno sicuri dell’effettiva partecipazione di un giocatore.

Ogni anno al Main WSOP può succedere di tutto. Può arrivare un nome famoso ma è molto più facile vedere degli sconosciuti vivere il loro sogno.

Tra l’altro va aggiunto un dettaglio interessante: Ivey non ma mai vinto in vita sua un evento WSOP da 10.000$ di buy-in.

Nel 2005 il campione americano vinse un evento da 5.000$ nella variante Pot Limit Omaha (incassando 653.603$) ma, per quanto riguarda le WSOP, non si è imposto a buy-in più alti.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari