Thursday, Sep. 16, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 27 Lug 2016

|

 

Vojtech Ruzicka, ex studente di matematica, è tra i November Nine: “Con dieci bui ho vinto un colpo al 6% nel Day 4”

Vojtech Ruzicka, ex studente di matematica, è tra i November Nine: “Con dieci bui ho vinto un colpo al 6% nel Day 4”

Area

Vuoi approfondire?

Ha 30 anni ed è uno dei tre giocatori europei che tra pochi mesi si siederanno al tavolo finale del Main Event WSOP.

Vogliamo farvi conoscere meglio oggi Vojtech Ruzicka, il secondo player ceco della storia capace di far parte dei mitici November Nine delle World Series.

Quello di Ruzicka non sarà il nome più famoso del poker live, ma parliamo di un regular del circuito europeo (dove qualcosa di interessante l’ha vinto) e di un player rispettato anche online, con il nickname ‘Vojta_R‘.

In carriera poteva vantare oltre 1 milione vinto già prima della sua cavalcata a questo Main WSOP. Il suo risultato migliore finora era una vittoria da 313.000€ all’High Roller EPT di Deauville del 2013.

Sentite come si definisce l’umile Vojtech ai microfoni di PokerNews: “Sono un noioso poker pro dalla Repubblica Ceca.

Mi piace mangiare bene, giocare a golf, seguire lo sport, scommettere con i miei amici su tutto. Sono un gambler comune”.

In un’intervista a PokerListings, registrata subito dopo la composizione del final table WSOP, Ruzicka racconta le sue origini: “Ho iniziato a giocare nella mia città, Liberec, giocando piccole somme al pub e bevendo birra.

Poi ho cominciato a giocare online e piccoli tornei nei casinò. All’inizio della mia carriera sono stato piuttosto fortunato.

Ho smesso presto con gli studi di matematica. Non so cosa avrei fatto altrimenti se non mi fossi concentrato sul poker“.

Ruzicka parla anche del connazionale che lo ha preceduto tra i November Nine: “L’impresa di Martin Staszko è servita molto a far conoscere il poker in Repubblica Ceca, soprattutto a chi aveva una brutta opinione della nostra comunità.

Non siamo gli USA dove il poker è così popolare. Martin è stato in TV un paio di volte. Io ho sempre cercato di fare del mio meglio in questo senso, sento la responsabilità.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

La community ceca è piccola e tutti facevano il tifo per me. Avrò tanta gente a seguirmi. Molti tra l’altro hanno delle mie quote“.

 

cechi

 

Ecco la storia del Main Event di Ruzicka: “I primi giorni sono andati benissimo. Ho chiuso ai primi posti del count dal Day 1 fino al Day 3.

Il Day 4 è stato cruciale, sono riuscito a sopravvivere con dieci bui vincendo un colpo al 6% al river contro Jeff Hakim. Con A-5 ho pescato uno dei tre assi all’ultima strada contro le sue dame.

Il Day 6 è stato pazzesco. Nell’ultima ora ho fatto due eliminazioni. Quando sono andato ai resti con top set contro incastro di scala il mio cuore stava per esplodere. Poi ho vinto un grosso flip e ho chiuso la giornata da chip leader.

Il Day 7 non è stato proprio il top per me ma sono tra i November Nine ed è incredibile“. Il ceco è ora sesto nel count con oltre 27 milioni di chips.

Chiudiamo con i suoi piani per l’immediato futuro: “Non ho dormito molto in questo periodo, la pressione era molto alta. Ho bisogno di riposarmi e poi deciderò cosa fare nelle prossime settimane, devo prepararmi nel modo migliore.

Conosco molto bene Griffin Benger dall’online. Con metà degli altri November Nine non ho mai giocato. Quindi avrò del lavoro da fare“.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari