Friday, Apr. 23, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 17 Nov 2016

|

 

PokerStars conferma i nuovi payout per tutti i live del 2017: “Faranno crescere il gioco nel mondo”

PokerStars conferma i nuovi payout per tutti i live del 2017: “Faranno crescere il gioco nel mondo”

Area

Vuoi approfondire?

Siete pronti a vivere un’annata rivoluzionaria per il poker live?

Nel 2017 marchi come IPT e EPT non ci saranno più, come ormai sappiamo, per lasciare spazio ai Championship e ai Festival di PokerStars.

Nel blog ufficiale della room leader del mercato, Neil Johnson (in foto) è tornato a parlare di payout, tema molto dibattuto da agosto in poi.

Con la tappa EPT di Barcellona sono iniziati infatti i cambiamenti, in primis l’allargamento della zona ITM. A fine settembre PS ha fatto un piccolo passo indietro correggendo l’ammontare del premio minimo.

Ora sembra proprio che la formula trovata sia quella definitiva. Johnson infatti in un post spiega che il nuovo sistema di payout sarà quello adottato in giro per il mondo da tutti gli eventi targati PS.

Il portavoce della room ribadisce un concetto importante: più premiati garantiranno una crescita dell nostro amato gioco. Ecco le parole di Johnson, con alcune precisazioni importanti, tradotte per voi:

 

Mentre ci prepariamo per gli ultimi eventi live del 2016 nelle bellissime città di Praga e Sao Paulo, abbiamo alcuni annunci da dare per preparare tutti ai nuovi eventi PokerStars Championship e PokerStars Festival che si terranno in giro per il mondo l’anno prossimo.

Si è discusso molto dei payout nei mesi scorsi e abbiamo raccolto tutti i feedback a proposito. La nostra ricerca e i nostri dati ci hanno convinto a pagare una percentuale leggermente maggiore di giocatori per far crescere il gioco.

L’EPT13 di Praga adotterà la nostra nuova struttura dei payout mentre gli altri eventi live di PokerStars del 2016 useranno la struttura precedente. Nel 2017, tutti gli eventi utilizzeranno il nuovo sistema dei payout, lo stesso che abbiamo proposto al PokerStars Festival New Jersey e all’EPT13 di Malta.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Come detto in precedenti comunicati, gli elementi chiave del sistema sono:

  • Tutti gli eventi da 10mila euro/dollari/sterline o più manterranno la precedente struttura del payout con il 12-15% di premiati.
  • Tutti gli altri eventi pagheranno una porzione allargata al 17-20% del field, con un tetto massimo del 20%.
  • Per i payout allargati, il cash minimo sarà di 1,5 volte il buy-in dell’evento.

 

Un’altra cosa considerata e discussa è l’arrotondamento dei premi per semplificare i cambi di valuta. Per esempio ci hanno chiesto di mutare somme in denaro da 5.300 a 5.000 o da 1.100 a 1.000. Questo però cambierebbe la ‘rake percentage‘ portandola dal 6% al 6,38%. Pertanto abbiamo deciso di attenerci a una versione semplificata del modello EPT esistente, che manterrà la rake percentage così come è oggi. I buy-in non saranno più indicati come $5000+$300, per esempio, ma semplicemente $5300. Tutti i dettagli su fee e taglie verranno specificate nei fogli delle strutture, disponibili sulla PS Live App o sul nostro sito.

Vogliamo garantire una modifica chiara e coerente per gli eventi del 2017 in giro per il mondo. Tuttavia, siccome abbiamo già qualificati e promozioni in atto, ci sarà un impatto non indifferente al PokerStars Championship Bahamas Main Event. Quindi manterremo il buy-in del PokerStars Championship Bahamas Main Event a $5.000 per il 2017 abbassando la fee a $283.

 

neil-ps

 

Se i giocatori hanno delle domande, siamo a disposizione. L’anno che sta per arrivare sarà unico nella storia dei PokerStars Live Events. I 17 tours e gli eventi speciali che PokerStars ha portato in giro per il mondo non stanno scomparendo dalle pagine di storia; sono le fondamenta e il DNA di una nuova esperienza. Nel nostro 14° anno di poker live in giro per il mondo, siamo pieni di energia che vogliamo trasmettervi nelle esperienze dei Festival e Championship“.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari