Sunday, Nov. 27, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 17 Mar 2018

|

 

Dal pioniere Farina al poker di Pescatori: ecco tutti i braccialetti vinti dagli italiani alle WSOP di Las Vegas!

Dal pioniere Farina al poker di Pescatori: ecco tutti i braccialetti vinti dagli italiani alle WSOP di Las Vegas!

Area

Vuoi approfondire?

Le mitiche WSOP di Las Vegas si avvicinano ed è giusto celebrarle ricordando chi sono gli unici italiani che negli anni sono riusciti a vincere gli ambiti braccialetti delle Series.

Sono sei in tutto gli azzurri che finora hanno compiuto l’impresa ma sono nove i braccialetti WSOP finiti nelle mani di qualche italiano.

Come è possibile questa differenza di tre? Beh, è tutto merito del pirata Max Pescatori, che in carriera ha shippato ben quattro bracelets tra il 2006 e il 2015!

Proprio lui, con la straordinaria doppietta del 2015, è stato l’ultimo italiano a gioire per un braccialetto delle World Series.

Chi sarà il prossimo? Non possiamo saperlo. Possiamo però intanto rinfrescarci la memoria. Ecco l’elenco di tutti i braccialetti finiti ai polsi degli italiani.

Riportiamo l’anno delle vittoria, l’evento shippato e infine fra parentesi il primo premio vinto. Speriamo sia di buon auspicio…

 

1995: Valter Farina – $1.500 Limit 7 Card Stud ($144.600)

Il primissimo azzurro che riuscì a mettersi al polso un braccialetto WSOP risponde al nome di Valter Farina. Parliamo di uno dei pionieri italiani del poker. Farina, nato a Genova nel ’54, è stato professionista di varie varianti e negli anni ’90 si traferì stabilmente a Las Vegas per giocare anche a cash game. Il braccialetto per lui arrivò contro 240 avversari in quel torneo, mentre la sua ultima sua bandierina ufficiale secondo TheHendonMob risale al 2009.

 

2006: Max Pescatori – $2.500 NLHE ($682.389)

Abbiamo dovuto aspettare oltre un decennio per la seconda gioia italiana alle WSOP. Il primo braccialetto del pirata Max risale infatti al 2006, ovvero all’anno nel quale la nazionale italiana di calcio ha vinto il campionato mondiale in Germania. Max quell’estate ha incassato la bellezza di 680mila dollari superando al tavolo finale anche Mike Matusow in mezzo a 1.290 entries.

2008: Max Pescatori – $2.500 Mixed PLHE, PLO ($246.509)

Il secondo braccialetto del Pesca è arrivato due anni dopo la sua prima gioia. Stavolta il pirata ha dimostrato di saperci fare in un evento Mixed dove si giocava Pot Limit sia a Hold’em che a Omaha. Tra 457 entries è arrivato al tavolo finale anche Allen Cunningham.

 

2008: Dario Minieri – $2.500 NLHE ($528.418)

Il romano Minieri nel 2008 si è meritato oltre mezzo milione di dollari imponendosi tra più di mille entries. A quel tavolo finale c’era anche il mitico Scotty Nguyen, uscito in settima posizione. Nello stesso anno Minieri ha ottenuto un doppio 3° posto all’EPT, prima a Sanremo e poi a Varsavia.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

 

2012: Rocco Palumbo – $1.000 NLHE (464.464$)

Facciamo un balzo in avanti e arriviamo in annate più recenti delle World Series. Possiamo dire che Palumbo è il secondo genovese che entra nell’albo d’oro WSOP. Nell’evento n° 44 del 2012 si impone infatti in mezzo a ben 2.949 avversari meritandosi oltre 460mila dollari!

 

2014: Davide Suriano – $10.000 Heads-up NLHE ($335.553)

Il pugliese Suriano vince nel 2014 un torneo importante e divertente come l’Heads-up da 10mila dollari di buy-in. Si tratta del 40esimo torneo dell’estate. Suriano la spunta in mezzo a 136 entries regolando in finale Samuel Stein. In semifinale si arrendono Colman e Davies.

davide-suriano-braccialetto

 

2015: Max Pescatori – $1.500 Razz ($155.947)

Il terzo braccialetto personale di Max arriva nel 2015, anno in cui il pirata mette a segno addirittura una doppietta! Nell’evento n° 9 del programma si gioca a Razz e Pescatori batte oltre 460 avversari, compreso Eli Elezra (quinto classificato).

pescatori_braccialetto

 

2015: Max Pescatori – $10.000 7 Card Stud Hi-Lo ($292.158)

Il quarto braccialetto del pirata arriva nello stesso mese di giugno nell’evento n° 41, il Seven Card Stud Hi-Low Split-8 or Better Championship. Pescatori batte 110 avversari tostissimi. Pensate che il runner-up è il britannico Stephen Chidwick mentre il terzo classificato è niente meno che Daniel Negreanu.

max pescatori quarto bracciale wsop

 

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari