Tuesday, Aug. 20, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 4 Giu 2015

|

 

Max Pescatori riscrive la storia del poker azzurro: vince l’evento Razz e conquista il terzo braccialetto in carriera!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Max Pescatori riscrive la storia del poker azzurro: vince l’evento Razz e conquista il terzo braccialetto in carriera!

Area

Vuoi approfondire?

Sette anni dopo la storia si ripete. Ancora una volta.

Nella calda notte del Nevada, Max Pescatori si è laureato campione del mondo per la terza volta in carriera!

Dopo i successi nel 2006 e nel 2008, “The italian Pirate” ha trionfato nell’evento #9 di questa 46° edizione delle World Series, un Razz da 1.500$ che ha visto protagonisti ben 462 players.

Il pesca, sopra average per tutta la durata del torneo, ha ingranato la quinta al final table, facendo lievitare sempre più il suo stack. L’esperienza, le carte e il sangue freddo hanno fatto il resto.

Nulla ha potuto Ryan Miller, suo rivale in heads-up, che non è mai riuscito a impensierirlo e si è dovuto inchinare al veterano azzurro.

httpv://www.youtube.com/watch?v=p2Q5dU5sn_A&feature=youtu.be

Pescatori incassa una prima moneta da 155.947$, ma siamo certi che il bracciale valga molto, molto di più.

Fabio Coppola, suo compagno di scorribande in questi giorni al Rio, ha costantemente aggiornato la community italiana, postando su Facebook diverse foto di Max durante questa memorabile cavalcata.

Questa è senz’altro quella che più ci piace…

bracelet

E a impresa compiuta anche Max ha subito comunicato ai suoi fan la vittoria del terzo braccialetto in diretta Periscope.

Come nel 2008, il successo arriva in una variante, a testimonianza delle qualità overall da top player mondiale che l’uomo simbolo di Lottomatica ha sempre dimostrato in questi anni.

Ma questa vittoria vale ancora di più, perché arriva in un’epoca in cui il poker è ben altra cosa rispetto a qualche anno or sono. Anche nelle specialità più articolate, alle World Series il livello è aumentato esponenzialmente. Il Pirata è sempre stato lì. ITM, ITM, ITM. E ora un nuovo meritatissimo braccialetto.

Lo scorso anno c’era andato vicinissimo, chiudendo quinto al torneo H.O.R.S.E., specialità che non a caso comprende il Razz. Oggi la consacrazione assoluta.

Farina, Minieri, Alioto, Palumbo, Suriano e tre volte Pescatori. E’ l’ottavo braccialetto azzurro della storia.

E siamo solo ad inizio World Series…

Photo: WSOP

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari