Thursday, Oct. 29, 2020

Storie

Scritto da:

|

il 8 Set 2015

|

 

Grande Max! Pescatori tra i 10 candidati dell’anno per un posto nella Poker Hall of Fame

Grande Max! Pescatori tra i 10 candidati dell’anno per un posto nella Poker Hall of Fame

Area

Vuoi approfondire?

La notizia è arrivata un’ora fa in un comunicato stampa diramato da Seth Palansky, responsabile media e comunicazione WSOP.

Ed è di quelle che fanno capire come il poker azzurro si ormai pronto a dire la sua anche a livello mondiale: Max Pescatori è tra i 10 candidati del 2015 per un posto nella Poker Hall of Fame.

Una parola che fa quasi venire i brividi a pronunciarla, visto che rappresenta la porta di accesso all’immortalità pokeristica a livello planetario, al fianco di leggende come Doyle Brunson e Stu Ungar (giusto per dirne un paio).

Assieme all'”Italian Pirate” quest’anno sono entrati in lista altri tre meritevoli pretendenti come Terry Rogers, fondatore dell’Irish Open, il tournament director Matt Savage e il mitico Dave “Devilfish” Ulliott, scomparso prematuramente pochi mesi fa.

Oltre a questo quartetto, completano il novero dei finalisti Chris Bjorin, Bruno Fitoussi, Jennifer Harman, David Chiu, John Juanda e Carlos Mortensen. Per Bjorin e la Harman si tratta del quarto anno consecutivo nel gruppo dei candidati.

Ecco i criteri per poter entrare nella ‘Galleria del Poker’:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.
  • Il giocatore deve aver giocato a poker in una delle massime competizioni internazionali
  • Deve avere almeno 40 anni
  • Deve aver giocato high stakes
  • Deve aver giocato per anni, con costanza, nel rispetto delle regole e degli altri
  • Deve aver resistito alla “prova del tempo”
  • Qualora non fosse un player deve aver contribuito in maniera indelebile alla crescita del poker in ogni sua sfaccettatura

Caratteristiche che il nostro Max ha dimostrato, in questi suoi 15 anni di poker, di avere eccome. Decisivi, al fine del suo ingresso tra i migliori 10, i due braccialetti centrati quest’anno nel Razz da 1.500$ e nello Stud Hi/Lo da 10.000$.

Di certo non sarà facile scalzare la concorrenza degli amici/rivali. Solamente due saranno infatti i prescelti da una Giuria super partes formata dai 23 ‘hall-of-famer’ viventi e da 16 giornalisti di settore.

La proclamazione ufficiale avverrà durante il ‘Gran Galà’ previsto a novembre in occasione del final table del main event WSOP.

Lo scorso anno spettò al tournament director Jack McClelland e al già leggendario Daniel Negreanu, che ha dovuto aspettare il compimento dei 40 anni.

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari