Thursday, Oct. 29, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 23 Giu 2015

|

 

“Grandissimo Max!” Sui social i colleghi celebrano i quattro braccialetti WSOP di Pescatori

Area

Vuoi approfondire?

LAS VEGAS – Amici e avversari, italiani e stranieri, giornalisti e avversari: tutto il mondo del poker ha riversato sui canali social più conosciuti la gioia per la vittoria del quarto braccialetto in carriera di Max Pescatori, conquistato nel torneo Championship di Seven Card Stud Hi/Lo 8 or better.

Il più braccialettato di tutti, Phil Hellmuth, si è addirittura inchinato al Pirata italiano al termine dell’heads up vinto su Stephen Chidwick.

Negli ultimi due giorni una marea di tweet e di status Facebook ha ricoperto il web non solo per celebrare la vittoria incredibile a pochi giorni di distanza dalla precedente ma anche per dimostrare l’affetto attorno al Pirata Italiano, secondo nei cuori solo al compianto Marco Pantani.

matt savage

kara tweet

sigon

Max Pescatori è il secondo quest’anno a ripetersi, cioè a vincere due braccialetti nella stessa edizione delle World Series.

Evento successo a pochi fortunati nel corso della storia delle World Series.

L’altro a esserci riuscito quest’anno è Brian Hastings, vincitore nello Stud e nel Ten-Game Mix, il quale affida come i colleghi a twitter i complimenti all’azzurro e ricorda l’incredibile 4 a 0 del milanese negli heads up decisivi per il titolo.

hastingsIl Pirata sempre attento al mondo social, dopo aver trasmesso in diretta su Periscope la cerimonia di premiazione con l’inno di Mameli, usa una metafora calcistica per spiegare a Hastings come siano in una situazione di pareggio attualmente e tutto riparta da zero.

pesca vs hastingsSembra quindi tanta la voglia di Pescatori di cercare di conquistare un terzo sigillo durante la kermesse 2015 e incamerare così un nuovo record nella storia delle WSOP.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Ma non solo i colleghi stranieri hanno voluto omaggiare Max.

Anche gli italiani presenti a Vegas hanno parole dolci per l’amato Pescatori e in particolar modo l’ultimo vincitore di braccialetto italiano, quel Davide Suriano che giusto un anno fa trionfava nel torneo heads up delle WSOP 2014.

suriano tweetUn altro che non si è lasciato scappare l’occasione di una foto con dedica in quel di Las Vegas è Luca Moschitta, voglioso di emulare il collega milanese in uno dei prossimi tornei di No Limit Hold’em.

moschitta_pescatori

E non poteva mancare uno dei più cari amici di Max Pescatori. Un compagno di mille avventure (soprattutto mangerecce) in quel di Las Vegas quando “The Italian Pirate” aveva la sua dimora ufficiale sulla strip.

Fabio Coppola riassume incredibilmente bene (con tanto di foto strappata alla security WSOP) l’impresa compiuta da Pescatori e i quattro braccialetti ora al polso dell’ambasciatore del poker italiano nel mondo.

coppola tweet

pesca foto

E voi che ne pensate della doppietta di Max Pescatori?

Fategli le vostre congratulazioni sulla pagina facebook dell’evento WSOP. Saremo ben felici di fargli arrivare i tanti attestati di stima direttamente in camera a Las Vegas.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari