Monday, Nov. 18, 2019

Storie

Scritto da:

|

il 31 Ott 2019

|

 

Cosa ha fatto Dario Sammartino la notte prima del Tavolo Finale del Main Event WSOPE?

Cosa ha fatto Dario Sammartino la notte prima del Tavolo Finale del Main Event WSOPE?

Area

Vuoi approfondire?

Il countdown per il momento più atteso è già cominciato.

A una manciata di giri di lancette dallo start del tavolo finale del Main Event WSOPE, che potrebbe consegnare Dario alla leggenda, ho la fortuna di trovarmi a seguirlo da vicino.

L’atmosfera non può essere comparabile a quella di qualche mese fa, per una semplice questione numerica, ma l’energia…Quella è rimasta la stessa.

Per chi fosse rimasto sulla luna, durante il Day 5, il giocatore napoletano ha già scritto una pagina indelebile della storia del poker raggiungendo l’ultimo atto del torneo più atteso dell’anno insieme al Main Event WSOP di Las Vegas, dove a luglio aveva chiuso al secondo posto.

 

La sera prima del grande appuntamento

Se vi state chiedendo cosa mai abbia fatto Dario Sammartino prima di uno dei giorni più importanti della sua carriera…Beh, potreste rimanere delusi.

Perché se c’è qualcosa di straordinario è quanto fatto al tavolo da gioco. Il resto invece segue dei binari precisi: pochi eccessi, gli amici più cari attorno e una consapevolezza nei propri mezzi da far spavento:

“La sto vivendo nel modo più naturale possibile” – ci ha detto Dario – “E non nego che buona parte della tranquillità che sento di avere provenga da quanto fatto quest’estate. Non mi faccio alcuna aspettativa a riguardo, proverò a dare il massimo ma la pressione rispetto a Vegas è decisamente inferiore.”

Lungi dal voler prendere sottogamba l’impegno di quest’oggi: Dario sa bene quanto e cosa significhi questo tavolo finale. Per se stesso e per chi lo ha seguito in questa avventura.

Ed è proprio questa presa di coscienza che potrebbe dargli una marcia in più rispetto agli avversari…

 

Intelligenza emotiva

Alla chiusura delle buste al Day5, l’appuntamento da non perdere assolutamente è quello con la squadra del cuore, il Napoli.

Tutti in stanza a seguire il match incollati alla televisione: silenzio religioso e concentrazione fino al gol del 2-1 di Milik che fa esplodere di gioia il duo Sammartino-Smeraglia. Poi la sostituzione della punta azzurra:

Ma come si fa a togliere uno che ha appena segnato un gol! Possibile che uno con l’esperienza di Ancelotti capisca così poco di intelligenza emotiva?

Al termine della partita chiedo a Dario di ritornare sulla questione:

E’ un discorso molto semplice, una volta che riusciamo a superare una difficoltà – in questo caso fare gol – il resto ci sembra più semplice. Nel caso di Milik, avendo già segnato un gol, è naturale che per lui sarà più facile segnarne un altro rispetto a qualsiasi altro giocatore in campo che non ne ha ancora fatto uno.

Cosa c’entra tutto ciò col poker?

Beh, Dario il suo gol alle WSOP lo ha segnato di recente raggiungendo il tavolo finale e andando a giocarsi il braccialetto in heads-up. Quest’oggi si trova a farlo nuovamente a distanza di un batter di ciglia, ma a differenza della punta polacca nessuno potrà sostituirlo…

 

Keep calm and…Let’s take it down!

Una partita in compagnia, qualche ora di relax in SPA, cenetta con pochi intimi e una bella dormita.

Sono questi gli ingredienti della serata pre-tavolo finale: tutto all’insegna della semplicità, senza eccedere o strafare.

“Son passati i tempi in cui la tensione ci portava a star svegli fino al mattino, bisogna mantenere la calma e questo ormai l’ho imparato” mi confessa Dario mentre siamo a cena.

Un po’ di vino?” – chiede il sommelier a Dario che risponde – “Giusto un goccio per brindare, ma io stasera non bevo ;)”

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari