Monday, Nov. 18, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 30 Ott 2019

|

 

Dario Sammartino nella storia, è tra i sei finalisti del Main Event WSOPE Rozvadov!

Dario Sammartino nella storia, è tra i sei finalisti del Main Event WSOPE Rozvadov!

Area

Vuoi approfondire?

Raramente il destino ti concede una seconda chance nella vita. Come si dice, il treno passa una volta sola.

Ma questo vale per noi comuni mortali: se ti chiami Dario Sammartino, allora non c’è nulla di impossibile. Il campione napoletano, infatti, è di nuovo al tavolo finale di un Main Event delle WSOP!

Questa estate la location era il Rio di Las Vegas. Stavolta siamo al King’s di Rozvadov nell’evento principale da oltre 540 entries delle WSOP Europe.

Come già detto, Dario è il quarto player nella storia capace di centrare questi due tavoli finali nello stesso anno. Da dieci anni non accadeva qualcosa del genere.

Ora c’è da lottare per prendersi la rivincita su quel secondo posto archiviato appena qualche settimana fa, possiamo dire. Dario ripartira con il quarto stack al tavolo e avrà nuovamente tutta l’Italia a tifare per lui. Ecco come siamo giunti fin qua…

Il riassunto del Day 5

In 14 si sono presentati alla quinta giornata del Main Event ceco, iniziata subito con il raddoppio del francese Martini in flip contro Baker al tavolo televisivo.

Il nostro Dario stava seduto all’altro tavolo, dove presto ha ingaggiato una lotta personale (e vincente) con il tedesco Christian Rudolph. Ecco un paio di spot interessanti… Dario limpa da bottone e il tedesco Rudolph pusha 1.525.000 dal piccolo buio. Dario ci pensa ma alla fine folda. Tutto ciò mentre si mangia un bel piatto di spaghetti al tavolo.

Poco dopo proprio Sammartino elimina Rudolph in 13esima posizione. Apre il nostro Dario da bottone a 225.000 e Rudolph pusha circa 14 bui. Allo showdown Rudolph ha A8 contro il nostro QQ. Board 9-9-8-10-10 e si vola sopra i 10 milioni di chips…

In seguito escono alcuni avversari molto temibili  e titolati come l’americano David Baker (12esimo classificato del Main) o il tedesco Jachtmann (11esimo).

Il giovane Daniel Rezaei esce quindi in decima posizione e così si allestisce il tavolo finale da nove giocatori. Qui l’action un po’ rallenta…

Il tavolo finale del Main WSOPE

Il gioco prosegue perché bisogna restare solo in sei a fine giornata. Tra i duelli più accesi va sottolineato quello tra Dario e uno scatenato Anh Do che vola in testa al count a un certo punto.

Per fortuna il nostro Dario evita il tracollo, trovando un hero fold preflop. Ecco l’action. Dario apre da UTG a 350.000 con AQ. Il tedesco Segebrecht pusha 2.890.000 con AK da BB. Dario ci pensa a lungo e… folda!!!! Meno male.

A questo punto l’americano Zinno si scatena, con l’aiuto della dea bendata. Specialmente quando elimina il malcapitato slovacco  Marek Blasko. Apre preflop Zinno a 450.000 con K10 e chiama Blasko con KQ. Il flop recita A8Q. Zinno con una pila in mezzo mette ai resti l’avversario. Blasko ci pensa e chiama. Turn 10 e river 10 danno trips runner-runner all’americano…

Lo scandinavo Jakob Madsen si gioca invece il colpo decisivo pushando in 3-bet con AK e trovando JJ in mano al greco Kolonias. Il board 5-4-2-7-4 premia la coppia. Madsen incassa 99.555 euro.

Segebrecht trova un fortunatissimo raddoppio con K-Q contro A-K suited di Do e fine salutiamo il francese Martini. La giornata si è aperta con una mano da lui vinta e si chiude con la sua eliminazione. Apre lui il gioco preflop con QQ. Do chiama con 109. Zinno da BB spilla AA e 3-betta a 1.700.000. Martini pusha 5.870.000. Il board 37J 8 regala qualche brivido ma il river è un inutile 3 che chiude la giornata.

Ecco gli ultimi sei del Main WSOPE

C’è un palio un braccialetto milionario al King’s di Rozvadov e per molti il favorito è sicuramente Zinno, a caccia del terzo braccialetto in carriera. Ma noi tifiamo fino alla fine per Sammartino!

  • Anthony Zinno, us – 16,845,000
  • Alexandros Kolonias gr – 12,150,000
  • Anh Do, cz – 8,725,000
  • Dario Sammartino, it – 7,100,000
  • Claas Segebrecht, de – 6,400,000
  • Rifat Palevic, se – 2,915,000

A caldo Zinno ha detto stasera: “Ero ottimista a inizio giornata, come a ogni torneo. È importante runnare bene in questi spot. Ho perso uno showdown con A-J contro A-Q ma sono rimasto calmo“.

Alle 14:00 riprende lo show con 42 minuti residui da giocare nel livello 29. I bui sono 50,000/100,000 con big blind ante 100,000. Il live stream inizierà alle 15:00 con un’ora di delay proprio come oggi. Annullate tutti gli impegni di Halloween e preparatevi a tifare (di nuovo) per il nostro Dario nazionale sul Social Blog Live!

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari