Tuesday, Jun. 15, 2021

Poker Online

Scritto da:

|

il 21 Mag 2021

|

 

Quanto vale davvero Charlie Carrel a poker? Risponde MMAsherdog

Quanto vale davvero Charlie Carrel a poker? Risponde MMAsherdog

Area

Vuoi approfondire?

Quando si parla di poker di altissimi livelli, sono pochi i personaggi che possono permettersi di criticare le giocate dei migliori.

Sicuramente MMAsherdog può dire la sua, essendo forse uno dei migliori 10 cash gamer online al mondo con profitti milionari (solo nel 2018 +$1.300.000).

Nel momento in cui il pro high stakes olandese pubblica un video intitolato “Quanto è bravo davvero Charlie Carrel?” non possiamo fare a meno di cliccare, e riportare per voi qualche mano rivista da MMAsherdog.

 

Ottimo Exploit!

Preflop: Open di Carrel da UTG con AK, call di ‘Manchhay’ da BTN, pot $28,02.

Flop: Q8J – Carrel check-calla la bet $5 del bottone

Turn: 5 – Check, bet $10, raise $99,73, fold.

“Il flop è ottimo per il range di flat del bottone, che può avere 8-8, 10-8s, Q-Js, A-Q e roba così, quindi non è lo spot dove vuoi fare follie e buttare dentro soldi.

Al turn il bottone punta molto piccolo, abbiamo due carte probabilmente libere e che possono chiudere il nuts quindi non folderemo. La size meno di 1/3 pot mi confonde, sta raccontando mani come… K-J, non vuole checkare, non vuole puntare troppo, qualcosa di medio. 

Se Charlie Carrel è un così bravo giocatore exploitative come dice di essere, potrebbe anche check-raisare qualcosa tipo $75 qui, sperando di bullare l’avversario fuori dal tavolo, sarebbe una bella giocata.

[Charlie punta $99,73] Wow, guarda qui. Sì, una bella giocata, se pensa che il BTN qui abbia mani di medio valore può sparare la bomba e ottenere molti fold, mi piace come mossa. Non è il tipo di giocata che raccomanderei di fare sempre contro i giocatori ricreativi, ma se hai una buona read perché no? 

 

Brutte size, avversari peggiori

Preflop: Apre ‘Luckbox1326’ a $11 da HJ, Carrel 3-betta da BTN a $40,50 con K10

Flop: A2A – Carrel punta $65,32, call

Turn: 10 – Check to check.

River: 3 – Check to check e ‘Luckbox1326’ gira 9-9.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“La size di 3-bet è un po’ esagerata, niente di folle ma un po’ loose. Il flop è buono per Carrel, può puntare liberamente. La size al flop è troppo grande, non c’è motivo di puntare così alto.

Se hai un asso qui sei way ahead or way behind, quindi dare al tuo avversario migliori pot odds gli permette di proseguire nella mano un po’ più spesso. E va bene, di cosa dovresti avere paura? 5-4s? Puoi puntare molto piccolo qui.

Visto lo snap call di ‘Luckbox’ qui ha o un asso o un flushdraw, quindi non c’è bisogno di puntare qui, devi solo sperare che abbia roba come 9-9, o flushdraw che non si chiuda dopo. Non c’è bisogno di valuebettare, né di bluffare.

Giocata abbastanza brutta in generale per ‘Luckbox’, gli darei 2,5/10. A Carrel 4/10.”

 

Carrel non rappresenta niente

Preflop: Apre ‘mynameiskarl’ a $11,55 da BTN, folda SB e Carrel difende il suo 109.

Flop: J97 – Carrel punta $7,54, call

Turn: 3 – Check di ‘Epiphany77’, ‘mynameiskarl’ punta $25,86 su pot $39,18 e call di Charlie.

River: 4 – Checka Carrel, bet $68,20, raise $288 e fold del bottone.

“Qualche mano fa Charlie aveva una buonissima mano e ha puntato forte, ora ha una mano decente e punta piccolo. Non una gran giocata. Non è un board malvagio, ma non puoi andare in lead con le mani buone e checkare quelle cattive.

Qui Charlie spera che ‘mynameiskarl’ stia bluffando, ad esempio con un K-10, ma se rilanciasse al river rappresenterebbe letteralmente zero mani. È andato in lead molto piccola al flop, ha check-snap-callato una size comunque decente al turn e al river check-raise? Cosa stai rappresentando? Giocheresti davvero 6-5s così? 10-8? È possibile certo, ma molto improbabile.

Con il check-raise al river stai rappresentando solo bluff. Al posto di ‘mynameiskarl’ chiamerei ogni valuebet su questo river. Alla fine Charlie vince la mano, è possibile che ‘mynameiskarl’ fosse semplicemente in bluff, ma Carrel non stava rappresentando niente.”

 

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari