Thursday, Sep. 23, 2021

Strategia

Scritto da:

|

il 11 Giu 2021

|

 

Misurare il focus e giocare A Game solo nei momenti importanti: il segreto di Fedor Holz

Misurare il focus e giocare A Game solo nei momenti importanti: il segreto di Fedor Holz

Area

Vuoi approfondire?

I giocatori di poker venerano il dio A-Game. L’obiettivo è sempre quello di giocare in modalità full focus, esprimere il proprio miglior poker e massimizzare le vincite.

…oppure no? 

Fedor Holz, l’ex enfant prodige del poker, per anni considerato il più forte al mondo prima di ritirarsi dal poker professionistico, nuota un’altra volta contro corrente, offrendo una visione diversa della risorsa concentrazione.

“Voglio trovare il giusto volume di focus, quello dove sono molto concentrato, ma posso anche mantenerlo a lungo. Per me nello studio e nell’analisi è circa il 90%. Posso farlo per molto molto tempo e sono molto immerso nella cosa.

Non il 60%, dove potresti guardare la televisione mentre giochi, né il 100% dove dopo un paio di ore sei completamente cotto. È un livello dove giochi bene, ti diverti e ti senti bene, e hai un flusso costante di energia dedicata al poker.”

Potrebbe essere un discorso un po’ spiazzante, perché non è semplice considerare il focus come una risorsa da cui attingere a propria volontà.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Si tende a pensare infatti che la concentrazione sia più uno stato passivo, che possiamo ottimizzare facendo attenzione ad altri dettagli, come lo stile di vita, eppure per Holz non sembra affatto essere così. Altri livelli di mindset!

“Quando gioco a poker live per esempio sono per la maggior parte del tempo al 75%, così posso giocare 12 ore più giorni di fila, e poi mi sono allenato a raggiungere il 90% o il 100% per brevi momenti.

Il primo giorno ascolto musica, non guardo tutte le mani perché so che richiederebbe troppa energia, gioco molto solido. Poi aumento man mano il focus, così se sono a un final table lo gioco al 100% per 12 ore. Alla fine sono completamente esausto. Completamente.”

Prima di passare al prossimo articolo congedando questo con un pensiero alla “Vabbé, ma lui è Fedor Holz, io non ce la farò mai“, vorremmo richiamare l’attenzione a un piccolo dettaglio verbale.

Fedor ha detto di essersi allenato a raggiungere il 90%-100%, e l’allenamento è sempre una cosa alla portata di tutti. In altre parole, se volete diventare dei Fedor Holz, fate quello che fa Fedor Holz!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari