Thursday, Sep. 23, 2021

Strategia

Scritto da:

|

il 1 Lug 2021

|

 

Alec Torelli: Le size sono importanti, fare questo errore potrebbe costare caro

Alec Torelli: Le size sono importanti, fare questo errore potrebbe costare caro

Area

Vuoi approfondire?

Arriva un’altra perla da Alec Torelli dal suo canale YouTube! Il pro neo-italiano ha analizzato una mano giocata da un suo studente in un cash game live $1/$3, trovando un errore madornale.

Al river Hero utilizza una size sbagliata per un bluff, forse nella speranza di rappresentare una mano di valore che vuole ricevere il call, ma se non si considera il range dell’avversario e non ci si mette nei suoi panni, questa leggerezza potrebbe costare molti soldi nel lungo termine!

Preflop

UTG apre a $20, Hero da BTN con QT chiama e chiama anche SB.

“Normalmente è un fold preflop, soprattutto contro un raise UTG e una size alta, ma contro avversari scarsi puoi aggiustare il tuo range di call per giocare più mani contro di loro.”

Flop KJ7

SB check, UTG punta $30, call di Hero e call di SB. 

“Non abbiamo fiori in mano quindi non blockeriamo flush draws. Dopo la bet di UTG vogliamo limitarci al call, non vogliamo metterci nella situazione di subire un rilancio per dover foldare la nostra bilaterale. Se avessimo un fiori potrei rilanciare, perché se uscisse un altro fiori al turn avremmo più equity.”

Turn: 3

Check, check, Hero punta $90 su pot $153, chiama solo UTG. 

Mi piace la bet al turn perché se non hanno il K probabilmente folderanno, e potrebbero foldare J, flush draw e qualche altra mano migliore. La domanda è: cosa chiama UTG?

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Bisogna prendere in considerazione quello che chiamo “Hand Range Funnel” (imbuto di range). Lo definisco imbuto perché i range cominciano larghi preflop e si assottigliano progressivamente nel corso della mano. 

Man mano che il nostro avversario fa azione il suo range si restringe sempre di più.

In questo spot penso che abbia probabilmente un K, a volte forse J, ma più probabilmente un K debole. Supponendo che abbia quindi un range di bluff catch di medio valore, bisogna chiedersi quale strategia adottiamo in questo caso.”

River: 2

Check, Hero punta $125 su pot $333. 

“Il mio studente punta questa piccola size strana. Se il nostro target sono bluff catch di medio valore, bisogna pensare che con questa size hanno pot odds di 4:1. Mettiti nei panni dell’avversario e pensa: folderesti un K quando tutti i draw sono falliti e hai ottime odds al river? No, probabilmente no. 

In questo spot se vuoi bluffare devi puntare pesante e rappresentare un K forte. Fai $300 e rendigli la vita difficile per giustificare un call con JX o QQ. 

Non consiglio comunque il bluff, perché non si è chiuso nessun draw e non è cambiato nulla per il nostro avversario che ha chiamato turn, quindi perché non dovrebbe callare river? Il mio piano A è il check, piano B puntare grosso.”

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari