Thursday, Dec. 2, 2021

Storie

Scritto da:

|

il 13 Ago 2021

|

 

Alec Torelli: nel poker e nella vita, ti vengono distribuite mani buone e cattive, ma alla fine conta solo come le giochi

Alec Torelli: nel poker e nella vita, ti vengono distribuite mani buone e cattive, ma alla fine conta solo come le giochi

Area

Sul sito quora.com, dove vengono inviate domande in cerca di risposta dalla community, cinque anni fa è comparsa una domanda per così dire filosofica relativa al poker, ed è intervenuto tra i commenti Alec Torelli.

In che modo il poker è simile alla vita? 

Alec si è dilungato nella risposta, regalando a tutti noi fan delle due carte un piccolo spiraglio nella sua visione del poker e del mondo in generale.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Alec Torelli

Torelli risponde sotto forma di elenco puntato facendo una serie di paralleli tra poker e vita, con la premessa di considerarli entrambi dei giochi.

  • La risposta sembra sempre ovvia quando puoi vedere le carte
  • È facile commentare, è molto più difficile quando sei tu che affronti una decisione dura
  • Siamo veloci a giudicare e lenti a dimenticare
  • La vera personalità delle persone emerge quando perdono
  • Tutti giocano bene quando stanno vincendo
  • Ogni volta che logica e intuito vanno in conflitto, dovresti credere al tuo istinto
  • Le cose di cui ti penti di più sono le situazioni in cui hai avuto troppa paura di fare ciò che sai che avresti dovuto fare
  • È raro pentirsi delle cose fatte, solo delle cose che non hai fatto
  • Pochi sono lì per giocare davvero, la maggior parte vuole solo divertirsi
  • La chiave del successo è vedere il mondo dalla prospettiva delle altre persone
  • Ripensandoci potevi sapere se la situazione era favorevole molto prima di quanto pensassi
  • Viene speso troppo nelle brutte mani. Sempre meglio tagliare le perdite
  • I più preferiscono avere meno in cambio di una sicurezza
  • A nessuno piace perdere
  • Pochi giocano per i soldi
  • I soldi non sono l’obiettivo finale, ma il risultato di aver fatto bene il tuo lavoro
  • Il gioco non è sempre giusto
  • A differenza di Verme di Rounders, le donne, almeno quelle buone, non sono la rake
  • I migliori competono solo con se stessi
  • Sembra facile in superficie
  • Serve un minuto per imparare, una vita per padroneggiare
  • Non ci sono due mani uguali
  • Fai sempre meglio quando ti metti nei panni delle altre persone
  • Ti vengono distribuite mani buone e cattive, ma alla fine conta solo come le giochi
  • C’è molta fortuna nel diventare famosi
  • I più conosciuti non sono sempre i più talentuosi
  • Tendiamo all’overthinking
  • Conoscere la decisione giusta e prenderla sono due cose molto diverse
  • Tutti pensano di sapere cosa stanno facendo, ma sono pochi quelli che lo sanno davvero
  • La maggioranza non aspira al top
  • Ci sono momenti di splendore, ma per lo più è grindare
  • Non è divertente se non giochi al tuo meglio
  • I migliori giocatori non sempre vincono
  • L’elemento sconosciuto mantiene il gioco divertente
  • La noia comincia dove finisce l’apprendimento
  • I migliori lo fanno sembrare facile
  • Per quanto provi a pianificare, non sai mai cosa può succedere
  • Le cose cambiano al giro di una carta. Apprezza ciò che hai finché ce l’hai, domani potrebbe andarsene
  • Non è mai facile andarsene
  • Pensi più chiaramente quando non sei nella mischia
  • È più facile dare consigli che giocare
  • A volte le mani che sembrano più belle sono deludenti
  • A volte si vince di più nei posti più inaspettati
  • Alla fine farai più soldi dalle migliori mani di partenza
  • Se ti distrai anche per un secondo, potresti perdere un’opportunità o potrebbe costarti una fortuna
  • Il tempo è denaro. Dovresti barattare il “poi” con il “prima”
  • È meglio essere quello che punta
  • È difficile foldare
  • Il miglior consiglio è pensare alla prossima mano
  • È saggio imparare dagli errori, ma non si guadagna nulla a vivere nel passato
  • Sii sempre un passo avanti nella competizione
  • Il gioco è sulle persone
  • La tua reputazione è tutto ciò che hai
  • Qualunque cosa ti dia noia adesso, non importerà fra un anno. Probabilmente nemmeno fra una settimana.
  • Chi conosci è più importante di cosa conosci
  • Quando tutto sarà fatto e chiuso, desidererai di aver giocato di più

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari