Thursday, May. 23, 2024

Storie

Scritto da:

|

il 13 Dic 2021

|

 

Doyle Brunson si sente male durante una partita live e viene ricoverato

Doyle Brunson si sente male durante una partita live e viene ricoverato

Area

Vuoi approfondire?

Doyle Brunson ha avuto un malore durante una partita live di poker cash game.

In visibile stato di contrizione, l’88enne ha portato a termine la sessione prima di farsi trasportare in ospedale, dove gli è stata diagnosticata una polmonite.

Rimasto a letto per qualche giorno, il ‘decano dei pokeristi’ sta adesso meglio e riesce ad alzarsi e a camminare.

Dopo il ritorno alle World Series Of Poker, e l’addio al Main Event, l’88enne si è visto presentare il conto dal suo fisico già messo a dura prova nel corso degli anni da quattro cancri.

 

Il tweet di Texas Dolly

A comunicare il malore è stato lo stesso Doyle sulla rete sociale Twitter 3 giorni fa.

“Quattro-cinque giorni fa ho avuto un brutto episodio di polmonite. Sono andato all’ospedale e mi hanno messo a letto. Adesso va un po’ meglio, almeno posso un po’ andare in giro”.

Tra la valanga di auguri di pronta guarigione che sono piovuti sul Tweet c’è anche chi ha fatto dell’ironia, come il collega di Brunson Frank Kassela, che ha chiesto a Doyle se poteva entrare in ospedale per giocare un heads-up di poker cinese con lui.

Da alcuni commenti è inoltre possibile capire la dinamica del malore di Brunson, come ad esempio da quello di Jennifer Tilly: “Sono contento che tu stia meglio, sei un soldato!”

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

 

E’ successo ad High Stakes Poker

Da alcune foto circolate in rete, infatti, la Tilly è nella line-up della nuova stagione di High Stakes Poker che in questi giorni è in corso di registrazione ai PokerGo Studios di Las Vegas.

Oltre alla Tilly c’è anche Daniel Negreanu che ha commentato così il tweet del malore di Brunson:

“Sapevo che era brutta. Si vedeva che eri a disagio ma ciò non ti ha impedito di essere un soldato e portare a termine la sessione”.

Stando alle parole di Negreanu, quindi, il canadese stava giocando con Doyle quando quest’ultimo ha avuto il malore. Nonostante il suo stato psico-fisico Brunson ha portato a termine la partita prima di farsi visitare.

Incastrando i vari pezzi, dunque, tutto lascerebbe credere che Doyle è stato male durante una sessione di High Stakes Poker, cui ha preso parte insieme ad altri mostri sacri come Daniel Negreanu, appunto, ma anche Phil Ivey, Tom Dwan, Patrik Antonius e il neo-campione del mondo Koray Aldemir.

La lineup di High Stakes Poker (clicca per ingrandire)

 

Sollevati dal miglioramento di Brunson non possiamo che inviargli i nostri auguri di pronta e completa guarigione.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari