Thursday, Aug. 13, 2020

Poker Online

Scritto da:

|

il 24 Gen 2018

|

 

Cash Game High Stakes – 80.000$ di pot: ‘LLinusLLove’ su ‘Trueteller’… again!

Cash Game High Stakes – 80.000$ di pot: ‘LLinusLLove’ su ‘Trueteller’… again!

Area

Vuoi approfondire?

Che i nick siano sempre quelli non è una sorpresa: i player che affrontano regolarmente la 100/200$ su PokerStars dot com si possono contare sul palmo di una mano.

Jonas ‘OtB-RedBaron’ Mols fa da capostipite, l’impressionante ‘limitless’ segue a ruota e Linus ‘LLInusLLove’ Loeliger fa certamente parte di questa cerchia.

I membri della federazione russa Timofey ‘Trueteller’ Kuznetsovsecondo in termini di profit (circa 1.500.000$) nel 2017e Aleksander ‘joiso’ Kostritsyn – top 1 nel 2016 – si dilettano spesso e volentieri nelle varianti, ma non si tirano di certo indietro quando si gioca con solo 2 carte in mano.

Eppure negli ultimi mesi pare che il buon ‘Trueteller’ stia runnando decisamente ‘bad’ contro lo svizzero Loeliger: dopo un cooler da 106.000$top set vs scala al flop – ad inizio dicembre, pochi giorni fa un nuovo devastante spot gli è costato altri 40.000$.

I due si stanno sfidando heads-up da diverse ore e gli stack sono da circa 200x effettivi.

Per la precisione 39.139$ (195bb) Kuznetsov, 60.305$ Loeliger.

L’action: ‘LLinusLLove’ apre a 502$ da bottone, ‘Trueteller’ difende da big blind.

Il flop recita: J58

Check/raise a 2.532€ per Kuznetsov sulla bet 510$ di Loeliger, che chiama.

Turn: 2

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Checka Kuznetsov, bet 1.880$ per Loeliger, raise (!) 12.600$ per Kuznetsov: call.

River: 5

‘Treteller’ bussa, ‘LLinusLLove’ shova, Kuznetsov chiama!

Allo showdown il russo si presenta con J8, ma il suo avversario incamera il pot con J3!

Un river decisamente sanguinoso per Kuznetsov che dopo aver ingrandito il pot con un doppio check/raise tra flop e turn – move piuttosto insolita, ma certamente attuabile considerando la deepness – non riesce a foldare river per i suoi ultimi 23.000$ (2/3 pot).

Il suo è probabilmente un crying call, visto che si tratta sostanzialmente di un bluff catch, teso a pizzicare esclusivamente eventuali straight draw (3-4s, 9-Ts, 9-To, 6-7s, 6-7o) di oppo. D’altro canto, blockerando i top full house sul board, il call non può certamente essere condannato.

A oggi quella tra Linus e Timofey sembra essere una delle ‘war reg’ più accese in assoluto e a questi livelli è facile farsi male… Chi si assicurerà il prossimo round? 🙂

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari