Saturday, Dec. 7, 2019

Strategia

Scritto da:

|

il 28 Nov 2019

|

 

Punti di vista MTT: Coppia di Dieci a 6 left su raise e push

Punti di vista MTT: Coppia di Dieci a 6 left su raise e push

Area

Vuoi approfondire?

A volte è questione di millimetri, e non parliamo di fuorigioco.

Nel poker capita di trovarsi a prendere delle decisioni che possono cambiare completamente il corso del nostro torneo e la scelta tra chiamare o passare è così sottile che cadere in errore è fin troppo facile.

Ne abbiamo avuto un esempio concreto all’ultimo final table delle WSOP Europe, quando Anthony Zinno ha deciso di chiamare con K-10 lo shove in blind war del nostro Dario Sammartino (QUI L’APPROFONDIMENTO SULLA MANO).

Quest’oggi vi proponiamo uno spot online giocato al final table di un torneo high stakes sull’estensione ‘dot eu’ di PokerStars in fase 6-left, con tutti i giocatori a premio e il macigno dell’ICM che incombe sulle spalle dei superstiti.

La mano nel dettaglio

SITUAZIONE: SUNDAY HIGH ROLLER, buy-in 2.100$ – Blind 4.000/8.000, ante 400.

Hero si trova da BTN con 10 10 e uno stack da 51 big blind, il terzo più grosso in gioco, mentre altri tre giocatori hanno la metà o meno delle chip di Hero.

Nello specifico ecco gli stack dei 6 giocatori:

  • BTN (51BB)
  • SB(16BB)
  • BB(56BB)
  • UTG/LO-J (80BB)
  • HI-J(27BB)
  • CO(18BB)

PAYOUT: Ecco il payout delle prime sei posizioni.

1. $38,866.98
2. $30,486.65
3. $23,913.31
4. $18,757.26
5. $14,712.92
6. $11,540.60

PREFLOP: Apre UTG a 16.8K, HI-J shova per 144K, passa CO e la parola sta a noi, con SB e BB che devono ancora parlare.

Abbiamo chiesto un parere a diversi noti regular italiani nel tentativo di capire cosa avrebbero fatto al posto di Hero…Ecco il risultato!

Davide Marchi

Penso di foldare. Reshoverei J-J+/A-K, so che è un po’ tight come range ma credo sia l’approccio giusto considerato l’ICM.

Rocco Palumbo

Per farla breve, qui l’ICM sposta parecchio e credo che sposti non solo per Hero ma anche per il player che reshove, che in questo spot dovrebbe avere un range veramente stretto secondo me. Se a questo aggiungiamo il rischio di venire overcallato, perché ovviamente in questo spot non è che si possa fare call/fold, non penso ne valga la pena. Il range di Hi-J in questo spot dovrebbe essere 8-8+/A-Qo+/A-Js+, di conseguenza dubito si possa mettere considerando anche il fattore l’ICM. Credo questo spot sia marginale e che 10-10 sia il bottom del range senza ICM, con ICM è chiaramente un fold.

Giada Fang

Per ICM easy fold. Potrei considerare il reshove solo se il 18x è il più corto di tutti e se il CL non ci copre di molto (se ha 60/70bb so che folderà AK e forse anche JJ e  se ne ha 100+ diventa molto più rischioso il reshove).

Alex D’Amore

Faccio call allo shove e foldo nel caso di reshove del chipleader il quale, su shove e cold call di Hero con 50x dietro, credo che re-shovi veramente strettissimo. Sopratutto non essendo un torneo KO.

Emiliano Conti

Possiamo supporre che il 18x reshovi qualcosa come l’11% del range. Contro questo range nostra mano ha una equity del 56%, avendo però 3 players behind, 2 dei quali ci coprono tra cui OR, il nostro è un call. Se però includiamo il discorso ICM, pur non avendo sotto mano né il payout, né icmizer, che credo sia un call negativo quindi in game avrei foldato.

Lo spot rivelato

E ora sveliamo il mistero mostrando le hole cards dei giocatori coinvolti.

In questo torneo il nostro Gianluca Speranza è riuscito a raggiungere la seconda posizione proprio dietro “hello_totti”, che invece ha chiuso al primo posto. (QUI IL RACCONTO DEL TORNEO)

Curiosi di sapere cosa ha fatto Hero in questo spot? FOLD.

Lo screeshot dell’action

Se vi siete persi il nostro episodio di “Punti di Vista” con Coppia di Jack su push 8x e cold call di SB DATE UNO SGUARDO QUI

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari