Monday, Sep. 26, 2022

Strategia

Scritto da:

|

il 16 Set 2022

|

 

Giocare le fasi iniziali dei tornei: la Masterclass dei professionisti 888poker

Giocare le fasi iniziali dei tornei: la Masterclass dei professionisti 888poker

Area

Vuoi approfondire?

L’approccio ai tornei di poker, siano essi dal vivo od online, cambia notevolmente a seconda della fase di gioco.

Quando gli stack sono profondissimi e i premi monetari lontani, le cose sono molto diverse rispetto alle fasi conclusive, in cui gli stack sono solitamente di pochi BB e i calcoli sul valore atteso non si fanno più in chips ma in moneta sonante.

In un video pubblicato sul canale YouTube di 888poker, i professionisti Vivian Saliba e Chris Eubank jr. spiegano come destreggiarsi al meglio nelle fasi iniziali dei tornei.

 

Capitalizzare, osservare, massimizzare

Secondo Vivian Saliba, l’inizio dei tornei è il momento più divertente.

“Le fasi iniziali dei tornei di poker sono davvero divertenti, specialmente se sai quello che stai facendo. Credo che quando hai uno stack davvero profondo, superiore ai 100bb, forse è il momento più delicato in cui giocare a poker, perché se fai un errore ti costerà tanti tanti bui. Se fai un errore gigante e perdi tutto il tuo stack è un casino completo.”

Ma per la professionista brasiliana è dall’inizio che si pongono le basi per la vittoria del torneo.

“Se sei ragionevolmente sicuro del tuo gioco e credi di essere un bravo poker player allora devi iniziare a giocare dall’inizio. Puoi studiare gli avversari, vedere come giocano e le loro tendenze, e quando i blinds salgono puoi capitalizzare i frutti di queste osservazioni”.

 

Registrarsi subito o sul filo della tardiva?

A questo punto Eubank jr chiede a Vivian se per lei sia meglio iscriversi subito ai tornei o piuttosto sul filo della tardiva, come fanno diversi giocatori conosciuti dal pugile.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Ci sono argomenti per entrambi le posizioni – dice Vivian – Personalmente mi piace giocare dall’inizio perché come detto si può vedere come giocano gli avversari. Sicuramente ci saranno avversari che giocano troppe mani o overvaluano i loro punti. Basta un minimo di esperienza perché il gioco in questa fase sia davvero profittevole.”

Per Saliba la discriminante è fondamentalmente una:

“Se il torneo ha una bella struttura, che ti permette di entrare sul filo della tardiva con 30bb, allora la registrazione tardiva è sicuramente è una opzione fattibile. Ma a volte registrandoti in tardiva ti troverai ad avere 15bb contro avversari che ne hanno 50 o anche più, e a quel punto dovrai andare all-in in fretta e quindi giocoforza ti esporrai alla varianza. Per questo motivo di solito preferisco entrare nei tornei dall’inizio.

Come cambiano coppiette e suited connectors nel corso del torneo

Parlando della tardiva, Saliba affronta anche il valore di mani come coppiette e suited connectors.

“Quando giochi molto deep, mani come suited connectors e pocket pair hanno tanto valore perché se trovi il tuo flop possono far vincere tante belle chips. Quando invece sei più short le mani di questo tipo non hanno più così tanto valore ed è meglio focalizzarsi su mani più forti come coppie alte e carte alte, che non su queste mani che solo potenzialmente possono trovare un punto forte.”

Come cambia il valore di AQ nel corso del torneo

Saliba sottolinea come il valore delle combo in mano, e quindi il modo di giocarle, cambi a seconda della fase del torneo e della profondità degli stack.

“Se hai AQ con 30-40bb sei contento di mettere le tue chips nel mezzo, ma se hai 300bb di sicuro non vuoi trovarti in all-in preflop. Quando sei così deep devi stare attento a non compromettere una parte importante del tuo stack, se non proprio tutte le tue chips.”

 

I tre consigli

Alla fine del video, Vivian Saliba riassume i tre insegnamenti principali della Masterclass.

  1. Se possibile gioca dall’inizio
  2. Capisci come giocano i tuoi avversari
  3. Non overplayare le tue mani

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari