Tuesday, Aug. 9, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 6 Giu 2016

|

 

WSOP – Robert Mizrachi guida i finalisti del Seven Card Stud Championship, Pescatori out 18°

WSOP – Robert Mizrachi guida i finalisti del Seven Card Stud Championship, Pescatori out 18°

Area

Vuoi approfondire?

Non è riuscito purtroppo a piazzare la bandierina il nostro Max Pescatori nell’evento #3 delle WSOP 2016, il Seven Card Stud Championship da 10.000$ di buy-in.

Dopo aver eliminato Chris Ferguson nel Day 1, il ‘pirata’ Max ha chiuso in 18esima posizione il Championship con 14 ITM previsti dal payout.

Sono stati bustati senza gloria nel Day 2 anche Phil Hellmuth, Anthony Zinno, Jason Mercier, Jason Somerville e John Racener.

Jeff Lisandro è riuscito ad arrivare 13esimo incassando 14.500$. Il britannico Stephen Chidwick si è piazzato 11esimo per 16.638$.

Al comando dei sei finalisti ora c’è Robert Mizrachi (fratello di Michael) che in carriera può già vantare ben tre braccialetti shippati alle World Series: l’ultimo l’ha conquistato lo scorso anno nella variante Omaha.

Robert Mizrachi ha 1.371.000 di stack e deve stare attento soprattutto a Matt Grapenthien, pure lui sopra la quota del milione di gettoni. Il resto del tavolo è di primissimo livello!

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Steve Weiss, Tedd Forrest e David Benyamine aumentano sicuramente il tasso tecnico. Il più short è George Danzer, l’unico europeo in mezzo agli esperti statunitensi.

La prima moneta vale 242.662$ ma sicuramente per alcuni dei partecipanti è più importante shippare il braccialetto in questo evento d’elite dal buy-in di 10.000$, dove si sono registrate 87 iscrizioni e il montepremi ha raggiunto quota 817.800$.

 

Ecco il final table:

  • Seat 1: George Danzer – 340,000
  • Seat 2: Robert Mizrachi – 1,371,000
  • Seat 3: Ted Forrest – 447,000
  • Seat 4: David Benyamine – 373,000
  • Seat 5: Matt Grapenthien – 1,157,000
  • Seat 6: Steve Weiss – 682,000

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari