Thursday, Apr. 25, 2024

Scritto da:

|

il 9 Giu 2016

|

 

WSOP – Quattro italiani al Day 2 dell’evento #10 6-Handed, Niccolo Steffanini è terzo

WSOP – Quattro italiani al Day 2 dell’evento #10 6-Handed, Niccolo Steffanini è terzo

Area

Vuoi approfondire?

Ha preso il via alle WSOP 2016 un evento dove gli italiani si sono scatenati nel Day 1. Si tratta dell’evento #10, un 6-Handed NL Hold’em da 1.500$ di buy-in.

Si sono registrati 1.477 giocatori e la bolla è già scoppiata a fine Day 1. Erano infatti 222 le posizioni premiate e ora sono 183 i superstiti.

Le buone notizie per l’Italia del poker arrivano già guardando la testa del chipcount! Al terzo posto provvisorio c’è infatti Niccolo Steffanini con 187.900 chips.

Steffanini è un player di La Spezia che è già andato ITM al Colossus II dove ha chiuso 370° e si è distinto tra i migliori italiani.

Ora è il’azzurro piazzato meglio in questo evento dove c’è Tom Cannuli quarto. Michael Mizrachi è sesto seguito dal tedesco Fedor Holz settimo!

Tra altri italiani per cui dobbiamo fare il tifo c’è il pugliese Davide Suriano (nella foto in alto) 81° con 56.800. Gli altri sono Pasquale Grimaldi (100° con 49.800) e Alessio Di Cesare (124° con 38.500).

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Tra i nomi noti ancora in gara possiamo citare anche Jesse Sylvia (113.200), Jose Barbero (108.900), Matt Marafioti (59.500), JP Kelly (57.00), Ben Keeline (54.200) Josh Beckley (47.200), David Vamplew (18.500).

A partire dalle 21:00 italiane si correrà dritti verso il tavolo finale con in testa il mitico braccialetto e la prima moneta da 346.088$.

 

steffanini-niccolo

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari