Saturday, Jul. 20, 2024

Poker Live

Scritto da:

|

il 9 Giu 2016

|

 

Niccolò Steffanini sogna alle sue prime WSOP: “Sono già al secondo ITM, qui è tutto magico”

Niccolò Steffanini sogna alle sue prime WSOP: “Sono già al secondo ITM, qui è tutto magico”

Area

Vuoi approfondire?

Ha 24 anni, viene da La Spezia e ha due grandi passioni sportive: il basket e il poker. Questo è il ritratto di Niccolò Steffanini, un ragazzo che alle sue prime WSOP sta sognando in grande a Las Vegas!

Steffanini infatti, dopo aver piazzato un ottimo ITM al Colossus II, al suo secondo torneo delle World Series ha chiuso in terza posizione provvisoria del chipcount il Day 1 dell’evento #10 6-Handed, migliore in assoluto tra gli italiani.

Il nome di Steffanini è lì in mezzo a quelli di mostri sacri come Michael Mizrachi e Fedor Holz. Non male per uno che su HendonMob prima di questa trasferta vantava solo un ITM al Barracudas di Campione…

Abbiamo subito allora rintracciato Niccolò per farci raccontare cosa ha in mente di combinare! Ecco cosa ci ha rivelato: “Sto giocando le mie prime WSOP, sono arrivato qua con un amico.

Io sono un giocatore di cash game da sempre, ho programmato di fare 4/5 mtt WSOP e tanto cash nei casinò minori. Starò a Vegas quasi un mese, poi se decido di farmi un regalo prolungo la mia permanenza e faccio il Main Event.

C’è tempo però per sognare, per adesso ho fatto due eventi e piazzato due bandierine. Vediamo cosa succede! Al cash 1-2 stiamo distruggendo i tavoli, qualcosa di pazzesco proprio. Sono felicissimo, questa è la città dei balocchi ed è tutto magico“.

Tornando all’evento #10, ecco cosa ci ha detto Niccolò: “Il field è durissimo, nei tavoli vicino al mio c’erano Holz e Mizrachi. Tanta roba. Ho dovuto fare oggi mille mosse, è l’unico modo per arrivare in questi tornei. Gioco solo per la vittoria“.

 

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

steffanini-basket

 

Ma qual è precisamente il background pokeristico di Niccolò? Ecco la risposta: “Gioco a cash game online e faccio parte della scuola privata di un player.

Non gioco quasi mai su PokerStars. Dal vivo ho giocato un paio di Mini IPT a Saint-Vincent e qualche altro torneo minore.

Il basket è la mia passione da sempre, gioco in serie C come semiprofessionista“. Continueremo sicuramente a seguire Niccolò Steffanini nei prossimi giorni.

Il giovane player ligure si candida ad essere il Federico Butteroni del 2016, ovvero la rivelazione italiana a queste World Series of Poker!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari