Wednesday, Nov. 20, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 6 Lug 2019

|

 

Phil Ivey dura meno di un’ora al Main WSOP! Ecco cosa è successo…

Phil Ivey dura meno di un’ora al Main WSOP! Ecco cosa è successo…

Area

Vuoi approfondire?

L’affollatissimo Day 1c del Main Event WSOP di Las Vegas ci ha regalato tante belle storie fin dalle prime battute.

Per esempio l’eliminazione prematura e clamorosa di Phil Ivey! Sua maestà Ivey non è arrivato infatti neanche a giocare il secondo livello del Main…

Come è stato possibile? Ricostruiamo la sua sfortunata giornata dall’inizio. Cominciamo dicendo che il campione americano si è dovuto adattare, come tanti altri partecipanti del Main, ritrovandosi seduto a giocare su un tavolo della bowling alley del Rio.

Era successo già al Big 50, ricordate? La storia si è ripetuta. L’alta affluenza (decisamente prevedibile) nell’ultimo flight del Main ha costretto gli organizzatori a cancellare diversi eventi secondari come i deepstacks e i satelliti, piazzando tavoli un po’ dappertutto.

Dal tweet qui sotto si capisce che la presenza di Ivey ha un po’ rinfrancato quelli che hanno pagato 10.000 dollari per finire relegati in tavoli improvvisati…

 

 

Ma veniamo alla cronaca pokeristica del Day 1 di Ivey. Purtroppo non sappiamo tutto quello che gli è successo nel primo livello. Grazie al lavoro dei colleghi di PokerNews arriviamo alla sua eliminazione quando si è già accorciato a 25.000 circa dai 60.000 iniziali.

Ecco comunque la mano letale per Ivey… I bui sono 100/200 con ante 200. Jeffrey Chang apre a 500 da early position, il giapponese Hirotaka Nakanishi three-betta subito alla sua sinistra. Ivey chiama dal bottone e anche Chang chiama.

Flop 9710. Chang checka, Nakanishi punta 1.600 e Ivey chiama. Chang allora rilancia a 6.500, Nakanishi chiama e Ivey a sorpresa pusha 17.500! Chang repusha e Nakanishi folda.

Allo showdown Chang gira 109 contro A4 di Ivey. La doppia coppia è favorita al 67% contro il draw di colore.

Turn J e river 3 non concedono altre picche e non aiutano affatto Ivey che è player out. Peccato perché lo scorso anno si piazzò ITM chiudendo alla posizione 574.

Ricordiamo che il Main Event si gioca in rigorosa modalità freezeout, quindi tutti i bustati non li ritroveremo ai tavoli. Sarà per l’anno prossimo, forse…

Nel frattempo possiamo sperare che Ivey si schieri agli ultimi eventi del programma? Può essere. In questa 50esima edizione delle Series l’americano ha piazzato finora quattro bandierine, compreso un 8° posto nel PPC da 50mila dollari di buy-in. Gli altri tre sono arrivati invece in eventi dal buy-in popolare. Perciò possiamo aspettarci di tutto dal

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari