Sunday, Jun. 7, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 24 Ott 2019

|

 

WSOPE – Hellmuth si arrende solo a Hot nel Championship, Negreanu è ovunque

WSOPE – Hellmuth si arrende solo a Hot nel Championship, Negreanu è ovunque

Area

Vuoi approfondire?

Braccialetto sfumato per Phil Hellmuth alle WSOP Europe di Rozvadov.

È questa la vera notizia di giornata, sebbene siano successe molte altre cose interessanti anche negli altri eventi del King’s.

Per esempio c’è un Daniel Negreanu incontenibile che si piazza ITM nel PLO e poi imbusta in top ten nel Diamond High Roller da 100.000 euro di buy-in. Occhio anche a Phil Ivey, pure lui molto attivo in questi giorni nella location ceca. Ecco tutti i dettagli…

 

Event #10: €25,500 Mixed Games Championship

Gli occhi di mezzo mondo ieri erano puntati su questo Championship che poteva vantare nomi come quelli di Daniel Negreanu e Phil Hellmuth tra i sette finalisti.

Negreanu però è uscito presto: ha salutato in sesta posizione per colpa di una mano di Razz persa proprio contro Hellmuth.

Hellmuth invece a un certo punto si è ritrovato chip leader nelle fasi più calde ed è arrivato in heads up dopo aver fatto fuori Urbanovich in terza posizione, ancora grazie al Razz.

Nel testa-a-testa Hellmuth è partito in leggero svantaggio contro Besim Hot. L’americano ha tentato di rimontare ma senza successo. Il sipario è calato dopo una mano di PLO. Su un flop 1099 i due rivali sono finiti ai resti. Hot ha girato QJ97, Hellmuth A943. Al turn è cascato un J per il full di Hot. Il 4 al river è servito a poco. Hot incassa 385.911 euro e si mette al polso il braccialetto.

 

1° – Besim Hot, Switzerland
2° – Phil Hellmuth, United States
3° – Dzmitry Urbanovich, Poland
4° – Benny Glaser, United Kingdom
5° – Julien Martini, France
6° – Daniel Negreanu, Canada
7° – Alex Livingston, Canada

 

Event #11: €2,200 PL Omaha

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Passiamo al Day 2 del PLO dove la bolla è scoppiata e conosciamo i nomi degli otto finalisti. Anche qui il poliedrico Daniel Negreanu è riuscito a piazzarsi ITM e raddoppiando è arrivato fino alla 20esima posizione, guadagnando punti molto utili in ottica POY. Jeff Madsen ha chiuso invece 30°.

Ora in testa al count c’è l’olandese Tobias Peters con oltre 2 milioni di chips. Segue la coppia composta da Oma Eljack e Marc Palatzky. In palio c’è una prima moneta da 128.314 euro. Ecco la situazione con tutti gli stack:

 

Seat 1 – Christopher Frank, Germany – 835,000 (29 bb)
Seat 2 – Tobias Peters, Netherlands – 2,445,000 (82 bb)
Seat 3 – Tomas Ribeiro, Portugal – 1,200,000 (40 bb)
Seat 4 – Omar Eljach, Sweden – 1,895,000 (63 bb)
Seat 5 – Ilyaz Dosikov, Russia – 1,540,000 (51 bb)
Seat 6 – Marc Palatzky, Germany – 1,800,000 (60 bb)
Seat 7 – Leonid Yanovski, Israel – 620,000 (21 bb)
Seat 8 – Anson Tsang, Hong Kong – 480,000 (16 bb)

 

Event #12: €100,000 Diamond High Roller NL Hold’em

E chiudiamo il nostro report odierno dedicato alle WSOPE di Rozvadov con il Day 1 dell’ennesimo High Roller. Si sono giocati otto livelli da un’ora ciascuno in questo prestigioso appuntamento da 100mila euro di buy-in.

Il tedesco Manig Loeser e il russo Anatoly Filatov dominano la scena per ora con oltre 6 milioni di chips a testa. Per la terza volta oggi troviamo il nome di Daniel Negreanu, passato con il nono stack.

Ci sono pure Adrian Mateos (con 3.295.000) e Phil Ivey (con 2.155.000). Il più short è l’ex campione del mondo Ryan Riess con 530.000 nella busta.

Alle 13:00 si riprende a giocare con l’obiettivo di arrivare al final table. Il nono livello prevede bui 25/50k e big blind ante 50k. Ecco la top ten provvisoria:

 

Manig Loeser, de – 6,140,000
Anatoly Filatov, ru – 6,100,000
Thomer Pidun, de – 5,535,000
Alex Foxen, us – 5,190,000
Christoph Vogelsang, de – 5,045,000
Jean-Noel Thorel, fr – 4,900,000
Ole Schemion, de – 3,960,000
James Chen, tw – 3,915,000
Daniel Negreanu, ca – 3,885,000
Paul Phua, my – 3,560,000

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari