Wednesday, Dec. 13, 2017

Poker Live

Scritto da:

|

il 7 Apr 2015

|

 

“Non ho mai pensato così tanto…” Il tank interminabile di Minieri all’Only The Barracudas: alla fine chiama da sotto

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

“Non ho mai pensato così tanto…” Il tank interminabile di Minieri all’Only The Barracudas: alla fine chiama da sotto

Area

Vuoi approfondire?

Questa mano è arrivata ieri alle fasi finali dell’ Only The Barracudas special edition al Casinò di Campione. Il torneo è a 11 left: siamo dunque in bolla tavolo finale.

Fresco della sponsorship con la casa da gioco sulle sponde del lago di Lugano, e del ritorno a una vittoria online di quelle che contano, Dario Minieri è il chipleader del torneo quando si trova coinvolto in uno spot complicato che gli darà molto da pensare

Su blinds 80.000/160.000 ante 20.000, Dario Millauro apre 330.000 da cut-off, Dario Minieri dallo small blind opta per il call e Giuliano Boellis lo imita da BB.

Flop: KK6

Triplo check

Turn: 7

Minieri esce puntando 320.000, Boellis chiama e Millauro alza a 900.000. Call per Dario Minieri, mentre Boellis incredibilmente pusha per 6 milioni portando al fold Millauro.

Minieri riflette per ben 17 minuti, e sottolinea: “Non ho mai pensato così tanto ad una mano come ora“.

Parla a lungo con l’avversario per estrarre informazioni, ma nel momento in cui Boellis dice “Se tu avessi una delle mani che mi battono non penseresti così a lungo“.

Dario decide quindi di mette le chips nel piatto girando JJ, ma si trova con appena due outs buone contro il 66 dell’avversario.

Al river arriva un Q che non ribalta gli equilibri del colpo.

onlythebaracudas

Difficile indovinare cosa sarà passato per la testa del nostro Darietto in quei 17 lunghi minuti passati in the tank.

Soprattutto è difficile indovinare se sia stata l’analisi dello spot, o le lunghe conversazioni con l’avversario, ad averlo portato a chiamare.

Escludendo le monster-hands che Giuliano avrebbe sicuramente rilanciato preflop, ed escludendo bluff troppo difficili in questo spot, probabilmente Minieri sperava di giocare contro qualche pocket pair.

Di certo quell’overpush gli sarà sembrata una azione davvero strana per una mano di valore.

Alla fine di questo spot Darietto è crollato a 4.800.000 e ha poi trovato l’eliminazione prima del tavolo finale, mentre Giuliano Boellis ha conquistato la chiplead che ha poi saputo ben sfruttare: oggi giocherà l’heads-up decisivo del torneo!

 

 

Che ne pensi di questa mano di Dario? Commentala sulla nostra pagina Facebook

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari