Thursday, Dec. 9, 2021

Storie

Scritto da:

|

il 10 Nov 2012

|

 

Niccolò Caramatti: “Il tavolo finale WSOP è stato un po’ una schifezza!”

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Fa ancora discutere lo spettacolo offerto durante il Final Table delle WSOP: un gioco, giudicato da più parti, troppo passivo soprattutto nelle fasi finali quando erano rimasti solo tre player a contendersi il braccialetto di campione del mondo.

Su questo tema ha voluto dire la sua anche Niccolò Caramatti: Vittoria meritata per Greg Merson, ma il tavolo finale è stato giocato in modo totalmente inaspettato. Tantissimi limp e tantissimi check su board dove si poteva provare a rubare qualche cosa.”

“Un gioco veramente brutto – continua Luisgallo – non ci sono state giocate particolari. Un tavolo finale che non ha entusiasmato. L’unico con una vera strategia sembrava essere proprio Merson.”

Il pro di Sisal Poker, inoltre, spera Greg Merson possa diventare il giusto ambasciatore per il gioco del poker: Pius Heinz non mi è piaciuto molto: alle WSOP di quest’anno è arrivato agli ultimi eventi e non ha rilasciato interviste. Ora il compito di Greg Merson è quello di far avvicinare molti giocatori al poker.”

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

La seconda parte del video è dedicata al torneo ExpoKkr che prenderà il via nella giornata di oggi: “E’ un format che mi è piaciuto e molti organizzatori dovrebbero prendere esempio da questo torneo. Sarà un bell’evento: si gioca su due giorni, sarà abbastanza veloce e spero possa aver successo in futuro.”

Nell’ultima parte del video si parla di un rinomato ristorante vicino al Lago Maggiore: “La cucina è creativa, si cerca di fondere la tradizione tra nord e sud. Poi ho vissuto un’esperienza incredibile: ho fatto scuola di cucina con il sous-chef.”

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari