Pescatori e Alioto al Day2 del NL 2-7 Draw da 10.000$ | Italiapokerclub

Wednesday, Jun. 3, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 24 Giu 2013

|

 

Pescatori e Alioto al Day2 del NL 2-7 Draw da 10.000$

Pescatori e Alioto al Day2 del NL 2-7 Draw da 10.000$

Area

Vuoi approfondire?

Se pochi giorni fa dicevamo che il torneo 6max, in cui Dario Sammartino è arrivato decimo, era “il torneo dei duri”, l’Evento 43 2-7 Draw Lowball (No-Limit), 10.000$ certamente non gli va molto dietro. Un buy-in come quello del Main Event ma un field molto più ristretto, appena 87 giocatori iscritti fra cui, ovviamente, nessun “omino”. Dario Alioto ci faceva una descrizione di questo field: “Ovviamente adesso che il buy-in è di diecimila euro il field è molto diverso: giocatori casuali non ce ne sono, ma solo professionisti che giocano meglio e altri che giocano peggio“.

È proprio in questi field che i nostri Dario Alioto e Max Pescatori si trovano meglio, in una variante dove le proprie skills contano decisamente molto di più rispetto all’Hold’em. Ne è la prova che entrambi avanzano al Day2 senza grossi problemi: Dario Alioto in 20ª posizione con 39.400 fiches e Max Pescatori con ben 66.000 gettoni al decimo posto dei 55 giocatori rimasti. Dario è leggermente sotto average ma con uno stack ancora molto giocabile.

È stato precisamente Dario Alioto, giocatore del team pro di Sisal Poker, a parlarci in esclusiva delle particolarità di questo gioco, dove la principale differenza con tutti gli altri giochi è che il regolamento non contempla l’openlimp ma solo il raise. Non è l’unico aspetto diverso, poiché anche lo stack di partenza è organizzato in un altro modo rispetto alle altre varianti. Lo stack iniziale è di 10.000 fiches, a cui possono essere aggiunti solo durante i primi 4 livelli della giornata due add-on di 10.000 fiches l’uno, pero uno stack iniziale complessivo di 30.000 gettoni. Il torneo offre quindi la possibilità di giocarlo molto deep sin dall’inizio o di avere un approccio più “small ball”.

Dicevamo che la giornata è trascorsa abbastanza tranquilla per i nostri, senza grandi sobbalzi. Il momento più emozionante della giornata è arrivato nelle ultime mani quando Pescatori, del team pro Poker Club, è riuscito a buttare fuori dal torneo un campeone come John Juanda, con una mano 8-7-6-3-2 che è bastata per eliminare il forte giocatore di origine indonesiana. Max si sentiva piuttosto soddisfatto di questo colpo:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

pescatori27draw


Domani quindi ripartirà alle 23:00 ore italiane questo durissimo torneo dove il vincitore otterrà 253.524$ oltre a un braccialetto fra i più prestigiosi delle WSOP se prendiamo in considerazione questo field pieno dei migliori giocatori del pianeta. Ecco il chipcount dei primi 15:

 WSOPEv43Day2

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari