Tuesday, Mar. 9, 2021

Poker Online

Scritto da:

|

il 6 Dic 2013

|

 

Trema il poker “punto it”: emendamento del PD per omogeneizzare la tassazione sui giochi

Trema il poker “punto it”: emendamento del PD per omogeneizzare la tassazione sui giochi

Area

Vuoi approfondire?

Non c’è davvero un momento di pace. Oltre la reiterata demonizzazione del poker live, il governo prende di mira anche il settore online.

I deputati del Partito Democratico Luigi Bobba, componente della commissione Bilancio, e Michele Anzaldi hanno infatti proposto un emendamento alla legge di stabilità al fine di allineare la tassazione sul gioco d’azzardo legale e destinare le maggiori entrate al Fondo nazionale per le politiche sociali, a favore dei Comuni”.

La manovra, tesa a scongiurare ulteriori pagamenti Imu, riguarderebbe Lotto, SuperEnalotto, Slot Machines e, puntualmente, anche il poker online.

“Abbiamo chiesto  – spiegano – che il Governo si adoperi per un allineamento degli aggi applicati a giochi affini e rediga al più presto un testo unico in grado di riunire, semplificare e razionalizzare l’immensa quantità di norme che attualmente regolano il settore del gioco legale. La razionalizzazione della tassazione – aggiungono Bobba e Anzaldi – garantirebbe una fonte sicura di entrata per lo Stato, senza alcun aggravio per i cittadini giocatori, ma solo per i ricchissimi concessionari”.

Spiace dirlo, ma emerge, ancora una volta, l’incompetenza in materia specifica: alzare ulteriormente la tassazione del poker online rischierebbe solamente di distruggere l’intero settore. Sappiamo bene come l’Italia sia già al limite della soglia relativa alla “rake“; un’altra batosta al nostro “mondo” potrebbe farlo crollare definitivamente, con il punto it che andrebbe a perdere definitivamente competitività con i prodotti europei e mondiali.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Eppure la proposta sembra tutt’altro che campata per aria:

“Ho inviato una lettera al presidente dell’Anci Piero Fassino – avverte Anzaldi – con la rassegna stampa sull’ampio consenso manifestato da tutte le forze politiche su un provvedimento che omogeneizzi le aliquote dei giochi e allinei gli aggi delle lotterie, uniformando il sistema di tassazione dei giochi”.

Postilla informativa: oltre a questo emendamento, il PD ha presentato altre 3.000 richieste di modifica alla legge di stabilità.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari