Friday, Aug. 12, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 29 Gen 2014

|

 

Poker azzurro in rush: dopo Kanit, grande show di Sammartino e Bendinelli al tv table dell’EPT Deauville!

Poker azzurro in rush: dopo Kanit, grande show di Sammartino e Bendinelli al tv table dell’EPT Deauville!

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Sempre più Italia. Dopo il final table di Sammartino e Dato nell’High-Roller delle FPS di pochi giorni fa, l’incredibile doppietta di Mustapha Kanit e l’acuto di Lorenzo Sabato dall’altra parte del globo, è ancora show-time azzurro in terra francese.

In questo day3 del main event EPT, i nostri continuano a brillare e lo fanno addirittura sotto le telecamere. Quest’oggi, infatti, Dario Sammartino e Giuliano Bendinelli erano seduti al tavolo televisivo e hanno letteralmente spadroneggiato a colpi di raise e tri-bet, dando davvero una bella immagine del poker italiano a tutti gli spettatori dello streaming organizzato da Pokerstars.

Sammartino partiva in “cruise control” da inizio giornata: il player partenopeo era infatti chipleader all’apertura delle buste, e grazie alla profondità dello stack di partenza ha iniziato a martellare dalla prima mano. Per Bendinelli, invece, c’è stata una risalita costante tanto che Dario e Giuliano si sono poi trovati appaiati come big stack del tavolo con circa 100 bb a testa.

Nonostante la portata dell’evento, i due non si sono affatto risparmiati e hanno giocato diversi piatti l’uno contro l’altro.

Uno dei più discussi è sicuramente questo:

1795522_10151854050323344_1187755481_n

Nella nostra pagina Facebook alcuni utenti – evidentemente poco attenti alla trasmissione in diretta – hanno commentato questa mano come giocata “per non farsi male”. Per spazzare il campo da queste (peraltro fantasiose) ipotesi, Giuliano ha postato una precisa spiegazione della sua decisione di flat-callare l’apertura di Sammartino:

“Mi sembra chiaro che in quello spot flatto gli assi perché Dario sta aprendo tutti i colpi e penso non abbia niente. Voglio trapparlo per prendere valore post flop oppure indurre allo squeeze qualche altro oppo preflop. Chiunque creda alla malafede non conosce me e Dario. Non giochiamo per i soldi, ma solo per la gloria.”

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Pochi minuti dopo c’è stata un’altra mano davvero interessante tra i due che ha riconfermato come, in realtà, non ci fosse neanche un indizio che potesse far pensare al “soft play”.

Apre Bendinelli da Utg a 10.000 (x2) e chiama Sammartino da bb. Flop 10 J 6. Donkbet 5.000 di Dario e call. Turn K. Check, check. River Q. 15.500 per Sammartino, ma Giuliano non ci sta e sale a 65.500. Lunga pensata per il napoletano che dopo circa tre minuti di “tank” decide di passare.

A riprova della qualità sopraffina e dell’aggressione costante dei nostri due alfieri, la regia ha mandato in diretta una schermata eloquente che mostra il totale di piatti vinti e persi da ogni giocatore del tavolo televisivo:

brutto

Dopo poco si è vista un’altra mano dall’elevato contenuto tecnico: apre ancora Bendinelli da utg a 11.000, chiama ancora Sammartino da bb. Flop 822. Check, c-bet per Bendinelli e call. Turn 10. Check, second barrell a 22.000 di Bendinelli e ancora call. River 8. Donka Sammartino a 42.00o e snappa Giuliano. Sammartino mostra KK (!) e Bendinelli è costretto a muckare il suo A10.

L’unico neo del pomeriggio di grande poker è stata solamente la durata del tavolo televisivo coi due italiani. Alla pausa delle 17.20 le telecamere hanno dirottato le loro attenzioni altrove, stoppando sul più bello uno scontro che sicuramente avrebbe continuato a regalare qualità.

Sammartino e Bendinelli in onda in streaming non sono stati peraltro gli unici a far splendere il tricolore. Allo scoppio della bolla abbiamo contato ben sette ITM azzurri, tra cui anche Alessio Isaia e Luca Moschitta, a dimostrazione del bel momento di forma per tutto il poker nostrano.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari