Sunday, Oct. 24, 2021

Poker Online

Scritto da:

|

il 18 Mar 2015

|

 

Sul dot com Pokerstars invita gli utenti a una maggiore protezione dei conti: denunciati hackeraggi

Sul dot com Pokerstars invita gli utenti a una maggiore protezione dei conti: denunciati hackeraggi

Area

Vuoi approfondire?

La room della picca rossa è rinomata non soltanto per essere l’azienda leader del settore, ma anche per l’attenzione che riserva alla sicurezza del gioco.

Pokerstars fa di questo aspetto uno dei suoi cavalli di battaglia. Proprio in questi giorni la piattaforma mondiale della picca rossa sta invitando gli utenti a scegliere delle risposte di sicurezza per aumentare la protezione del proprio conto gioco.

La conferma diretta arriva da chi scrive, residente a Berlino e utilizzatore abituale del client ‘dot com’.

Tra i giocatori l’operazione ha sollevato un po’ di preoccupazione anche in seguito a un thread pubblicato proprio ieri sera sul forum statunitense ‘twoplustwo’  da un ex-regular High Stakes.

Il giocatore denuncia di aver subito un hackeraggio sul proprio conto gioco e il suo non sarebbe un caso isolato, visto che decine di altri utenti sono intervenuti per raccontare una esperienza simile.

‘Arcana’ – questo lo pseudonimo dell’autore del thread – si è visto prosciugare l’intero bankroll senza la possibilità di essere risarcito, oltre a una rapida conversione degli FPP accumulati in diverse ricompense in denaro di poco valore, senza riuscire a venire a capo della questione.

I report ufficiali di PokerStars certificano l’accesso al suo conto da un paese straniero – in questo caso la Polonia – mentre come si evince dagli screen pubblicati i suoi accessi avvenivano esclusivamente dall’Olanda.

Ecco uno stralcio della mail inviata da PokerStars che conferma come l’hacker sia riuscito ad accedere alla lobby senza inserire nemmeno una volta una password sbagliata.

sdasddJPG

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Il thread di 2+2 stato subito attenzionato del dipartimento sicurezza della picca rossa, che ha negato qualsiasi compromissione del database confermando che comunque le investigazioni del caso sono in essere.

sadsadsadsada

Per ora quindi la questione rimane in sospeso, anche se sicuramente dalle parti dell’isola di Man non staranno certo con le mani in mano.

Nella discussione sul forum il giocatore ‘hackerato’ ha consigliato a tutti di richiedere un pin di sicurezza per evitare accessi indesiderati alla sezione ‘cassa’.

Per ottenerne uno è sufficiente cliccare sulla sezione ‘conto’ posizionata alla destra della schermata principale, cliccare su ‘pin pokerstars’ e richiederne uno.

Il pin a sei cifre arriverà in pochi secondi nella cartella della posta in arrivo all’indirizzo mail collegato e costituirà una ulteriore misura di sicurezza per qualsiasi operazione di cassa.

pinj stars

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari