Thursday, Jul. 7, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 18 Giu 2015

|

 

WSOP – Pescatori e Isaia alla grande nell’Omaha, Sammartino e Buonanno in al Championship 6 max

Area

Vuoi approfondire?

LAS VEGAS – Si comportano bene gli italiani nel day 1 di due importanti tornei della rassegna, mentre Jason Mercier vince il suo terzo braccialetto.

Evento #33 1.500$ Pot Limit Omaha (entries 978 – montepremi 1.320.300$)

Grande affluenza per il 1.500 $ di Pot Limit Omaha che richiama quasi mille giocatori generando un prize pool che supera il milione e 300 mila dollari.

Il field si rivela tutto sommato però più facile del previsto visto che molti professionisti hanno preferito prender parte al Championship 6 max che partiva egualmente oggi.

Ne approfittano così due italiani di lungo corso come Alessio Isaia e Max Pescatori.

Il Fabbro sempre a suo agio con le quattro carte chiude in venticinquestima posizione provvisoria con 81.500 chips, la metà di quelle imbustate del chipleader, il canadese Gregory Genge.

Uno stack comunque di tutto rispetto ben sopra average. Solo 300 chips in meno per Max Pescatori che chiude in ventottesima posizione con 81.200 gettoni e tenterà di cogliere il suo terzo final table dell’anno. Rimasto corto a 7.500 chips il Pirata si è reso autore di una grande rimonta anche grazie a un grosso piatto incamerato che gli ha fatto fare quasi quadruplo up.

max pescatori tweet

Tanti comunque i professionisti rimasti in gara e che daranno battaglia ai nostri portabandiera. Tra gli altri segnaliamo Kevin Saul (114,300), Noah Schwartz (93,200), Alex Kravchenko (88,000), Mohsin Charania (67,800), Brandon Cantu (64,200) e Scott Seiver (44,900)

Si qualifica infine al day 2 anche un altro italiano, Matteo Di Persio. Per lui 34.200 gettoni e la voglia di ottenere il primo in the money alle WSOP. Per farlo basterà rientrare nei primi 117 quando in gara sono rimasti solo 140 giocatori.

Il torneo regala comunque un prizepool di tutto rispetto con oltre 250 mila dollari al primo classificato.

plo payout

Evento #32 5.000$ No Limit Hold’em 6-Handed (entries 550 – montepremi 2.585.000$)

Terzo braccialetto della carriera per Jason Mercier. Il professionista americano si aggiudica il titolo nel 5.000 No Limit Hold’em 6 max per un primo premio da 633.357 $.

Dopo un digiuno di ben 4 anni e diversi tavoli finali Mercier riesce finalmente a tornare sul tetto di un torneo WSOP e lo fa alla sua maniera. Dominando il final table fino al coinflip decisivo dove i suoi 66 hanno la meglio sul KQ dell’avversario inglese.

L’americano è anche stato abbastanza fortunato in diverse situazioni specie quando ha eliminato Dario Sammartino, ultimo giocatore che poteva seriamente inpensierirlo. Sul podio sono così finiti Mike Gorodinsky terzo per 246.867 $ e il britannico Simon Deadman che si assicura 391.446 $.

Per Jason Mercier è il primo braccialetto nel No Limit Hold’em la specialità che lo ha consacrato allo European Poker Tour di Sanremo.

Evento #37 10.000$ No Limit Hold’em 6-Handed Championship (entries 259 – montepremi 2.434.600$)

E’ diventato negli ultimi anni uno dei tornei più attesi delle World Series of Poker. Parliamo del Championship di No Limit Hold’em in versione tavoli 6 max. Dei 259 iscritti a questo day 1, solo 102 hanno passato il taglio e ancora una volta ci sono dei nostri connazionali.

Ancora in infatti Dario Sammartino, che uscito al quarto posto nel torneo da 5.000 dollari non ha perso tempo ed è corso a iscriversi a quello da 10.000. Per lui purtroppo uno stack sotto average di 19.300 chips. Peggio addirittura è andata a Antonio Buonanno che si trova all’ultimo posto del count provvisorio con soli 12.100 gettoni.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

In cima alla classifica di un torneo che regalerà più di 600.000 $ al vincitore troviamo l’americato Gabriel Andrade con 247.000 chips. Ottima prestazione per Jake Cody, quinto con 165.500 e Fedor Holz con 138.500. Il tedeschino proverà a dare la sua zampata che finora è mancata a queste WSOP.

Passano il taglio anche Juha Helppi (130.100), Doug Polk (121.300), Martin Finger (101.300), Greg Merson (90.800), Erik Seidel (81.700), Olivier Busquet (72.700) e Phil Galfond (71.200). Un field che si presenta dunque stra ricco e non ci meraviglieremmo di vedere un tavolo finale tra i più interessanti mai visti a Las Vegas.

Niente da fare invece per Brian Hastings, Calvin Anderson, il nostro Davide Suriano (per lui non va a segno l’all in bluff con JT per circa 50 bui contro l’AQ di Robert Tepper) e Daniel Negreanu che ci racconta la sua surreale uscita dal torneo su twitter.

Daniel Negreanu Tweet

Evento #35 3.000$ H.o.r.s.e. (entries 376 – montepremi 1.026.480$)

Giunge al day finale l’evento di H.o.r.s.e. che vede ancora 29 rounders a battagliare per il montepremi da oltre 1 milione di dollari.

Out nella prima giornata di gara Max Pescatori, è Joshua Turner a comandare il field con 380.000 chips, insidiato da vicino da Andrew Barber (372.000).

Tornavano in 228 per questo day 2 e molti non ce l’hanno fatta a raggiungere i premi assegnati ai primi 40 giocatori classificati. Tra questi Mike Matusow e Phil Hellmuth che si sono presto arresi e iscritti ad altri tornei. E’ però finnico il bubble man del torneo, lo scafato Jyri Merivirta.

Rimangono ancora in gara molti professionisti americani come David Benyamine (quinto nel count con 320.000), John Racener (november nine nell’anno di Filippo Candio che ha ha 259.000), David Oppenheim (185.000) e Farzad Bonyadi (146.000). A difendere invece i colori extra USA ci sarà Joe Hachem che con 144.000 è di poco sotto l’average.

Appuntamento alle 11 di stasera per scoprire chi si porterà a casa il braccialetto.

EVENTI DEL 18 GIUGNO

Evento # 34 –  Split Format No Limit Hold’em

Evento # 35 –  H.O.R.S.E.

Evento # 36 – Pot Limit Omaha

Evento # 37 –  No Limit Hold’em 6-Handed Chamionship

Evento # 37 –  No Limit Hold’em 3.000 $

Evento # 39 –  Ten Game Mix/6 Handed 1.500$

Se vuoi vivere e commentare in diretta con noi le World Series partecipa all’evento Facebook dedicato alle WSOP!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari