Thursday, Jul. 7, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 7 Lug 2015

|

 

Wsop Main Event – Buona la prima per Mustapha Kanit. Martiradonna chipleader degli italiani.

Wsop Main Event – Buona la prima per Mustapha Kanit. Martiradonna chipleader degli italiani.

Area

Agli archivi anche il day 1b del Main Event 2015 delle World Series of Poker.

Sono 1.716 i giocatori schieratisi ai tavoli del Rio, che uniti ai 741 di ieri fanno aumentare le iscrizioni a 2.457, comunque in calo di circa 400 unità rispetto alle ultime due stagioni.

Ma il pienone si attende oggi per il day 1C anche se forse la concomitanza col 4 luglio non ha fatto bene al Main Event.

Addirittura 1.147  rounders sono riusciti a imbustare gettoni e torneranno nelle giornate di mercoledì e giovedì per il day 2.

Non ce l’hanno fatta e quindi abbandonano le World Series Steve O’Dwyer, Galen Hall, Scott Seiver, Eugene Katchalov, Dan Smith, Mohsin Charania, Rob Mizrachi, Eric Baldwin, Barry Hutter e Ben Lamb.

Tra gli azzurri invece semaforo rosso per Marcello Miniucchi e Fabio Coppola tra gli altri.

Sono tanti invece i professionisti che hanno passato il day 1B.

Tra i migliori troviamo Matt Salsberg (113.025), il vincitore del Super High Roller Bowl Brian Rast (88.825), i tedeschi Dominik Nitsche (128.725) e George Danzer (96.300), Greg Raymer (92.200) e il discusso Brian Hastings (87.500).

Più corti ma comunque ancora pienamente in gioco sopra average Matthew Ashton (81.500), Daniel Colman (77.875), Jason Mercier (66.325), Jesse Sylvia (46.250), Phil Galfond (33.400), Dutch Boyd (43.025), Antonie Saout (39.925) e Marc-Andre Ladouceur (38.700).

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Chipleader tra gli italiani un nome relativamente nuovo ma che è vicino al mondo del poker da anni.

Mariano Martiradonna chiude infatti con 71.625 gettoni.

Un’ottima prestazione di poco superiore a quella di una delle nostre punte di diamante, Mustapha Kanit.

Per Mustacchione 58.675 chips in busta e quindi un centinaio di bui per affrontare in tutta serenità l’inizio del secondo giorno di gara.

Bene anche Andrea Vezzani (59.625) e Gianluca Trebbi (43.100).

Chi invece dovrà mettere ben presto a rischio la permanenza nel torneo è Andrea Dato che chiude solo a quota 8.900 ed è stato a un passo dall’eliminazione in occasione di un fortunato showdown nel quale il suo A 6 prevale sull’A K di un avversario.

Nella notte si svolgerà il day 1c che vedrà la presenza ai tavoli di molti azzurri tra cui sicuramente Massimo Mosele, reduce dal nono posto nel Lucky Sevens, Rocco Palumbo, Enrico Mosca, Andrea Cortellazzi e Luca Moschitta.

Segui e commenta il Main Event sulla pagina facebook dell’evento WSOP.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari