Sunday, Oct. 24, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 29 Giu 2016

|

 

Doug Polk rivela: “Il pot da 20 milioni perso da Dwan? In realtà erano 30 milioni! La mano andò così…”

Doug Polk rivela: “Il pot da 20 milioni perso da Dwan? In realtà erano 30 milioni! La mano andò così…”

Area

Vuoi approfondire?

Nel poker live c’è una mano storica che da anni fa discutere e che ogni tanto rispunta grazie alle dichiarazioni dei pro meglio informati.

Stiamo parlando del presunto piatto da almeno 20 milioni di dollari che Tom Dwan perse qualche anno fa durante una partita cash a Macao con set contro overset.

A volte si è mormorato di un pot da 25 milioni, più spesso si è rimasti cauti sui 20 milioni, come ha confermato poche settimane fa Daniel Cates.

L’ultimo intervento a riguardo è quello di Doug Polk, che attraverso il suo canale video ‘upswingpoker’ ha fatto delle rivelazioni davvero incredibili!

Polk se ne è uscito con una dichiarazione bomba: “Siete sicuri che fossero 20 milioni? Io ero lì e vi posso dire che il piatto ammontava a 30 milioni!

Credo che la storia debba essere raccontata in maniera corretta“.  A questo punto Polk, a testimonianza di quello che sta dicendo, ci racconta l’intera mano!

Ecco come sarebbe andata: “UTG aprì il gioco, Dwan 3bettò da MP, il bottone chiamò e chiamò anche UTG. Il flop fu J-8-4.

Non ricordo i semi. Dopo due check il bottone puntò più del pot, UTG foldò, Dwan rilanciò il doppio dell’importo e il bottone chiamò.

Turn 3. Dwan puntò e il suo avversario chiamò. River 2. Dwan pushò gli ultimi sui 8 milioni e il suo avversariò snappò.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Allo showdown Dwan mostrò 8-8 e venne battuto da J-J dell’avversario che aveva chiuso top set. Dwan perse così 15 milioni di dollari“.

 

mano30milioni

 

Purtroppo, come avrete notato, non ci sono le size ma questo materiale è già più che sufficiente ad alimentare la leggenda di una mano ormai divenuta famosissima.

Attenzione però, perché Polk ultimamente ha lanciato qualche frecciatina di troppo a Dwan e forse la sua non è la fonte più attendibile.

Polk è sempre molto attivo sui social anche dalle WSOP ed è sicuramente un personaggio rispettato nell’ambiente, ma ultimamente si diverte a spararne una più grossa dell’altra

Dobbiamo credergli o no? Aspettiamo magari qualche ulteriore commento a riguardo. Quasi sicuramente arriverà, visto che stiamo parlando della mano più ricca della storia del poker live!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari