Saturday, Oct. 31, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 6 Lug 2016

|

 

Howard Lederer OTM dal 50k Poker Players Championship: decine i Tweet di giubilo

Howard Lederer OTM dal 50k Poker Players Championship: decine i Tweet di giubilo

Area

Vuoi approfondire?

Il ritorno sulle scene di Howard Lederer e Chris Ferguson è sicuramente la notizia che più ha turbato l’ambiente WSOP in queste settimane.

Dopo 5 anni da fantasmi, i due ex ‘boss’ di Full Tilt Poker si sono ripresentati al Rio per partecipare ai 47° campionati del mondo di Poker facendo tiltare parecchi player, in particolar modo, ovviamente, le vittime dello Schema Ponzi creato dalla Poker Room leader mondiale nel lustro 2005-2010.

E se Howard ha avuto almeno il buon cuore di chiedere scusa, per quanto poco possa contare, pare che Chris abbia assunto un atteggiamento a dir poco irriverente, dribblando ogni genere di domanda riguardo alla vicenda. Il comportamento di ‘Jesus’ ha fatto letteralmente imbestialire i giocatori, che lo hanno fischiato e minacciato al final table dell’evento #39.

Non ci è andato tanto più leggero Daniel Negreanu, che inviperito dal comportamento di Chris non gliele ha mandate a dire.

Il clima attorno al binomio Lederer-Ferguson è decisamente ostile. Gli hater, per usare un eufemismo, non sono così inclini a perdonare e sono inevitabilmente i primi pronti a godere in caso d’insuccesso.

In questi ultimi giorni, Howard si stava facendo valere nel Poker Player Championship da 50.000$ di buy-in e un qual certo malumore trapelava dai social:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

L’eliminazione di “The Professor” in 14° piazza, quando in palio c’erano solo 11 ITM, ha fatto letteralmente esplodere un nutrito gruppo di players.

Su Twitter sono decine i cinguettii di giubilo per la sua eliminazione:

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari