Saturday, Sep. 25, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 1 Ago 2016

|

 

Holz vs McKeehen e quel limp Utg che ‘causa’ un cooler imparabile!

Holz vs McKeehen e quel limp Utg che ‘causa’ un cooler imparabile!

Area

Vuoi approfondire?

Che sia un fenomeno non ci sono più dubbi, ma l’ultimo grande trofeo messo in bacheca da Fedor Holz è stato certamente accompagnato da una run tutt’altro che avversa.

Nell’High Roller One Drop da 111.111$, che gli è valso ben 4.981.775$, il ragazzo di Saarbrucken ha inserito il turbo a 6 left, eliminando il campione del mondo in carica Joe McKeehen in un cooler nato quasi per fatalità.

Ogni mano ha una storia a sé e questa è una di quelle fortemente segnate dalla scelta di un terzo giocatore al tavolo; nel caso specifico parliamo del britannico Jack Salter, runner-up di quel memorabile EPT di Montecarlo 2014 poi vinto dal nostro Antonio Buonanno.

Con uno stack da 22bb (appena sotto average), Salter opta infatti per un limp da Utg con K10. Holz, a questo punto, pur godendo della chipleading (55bb) opta a sua volta per un (over)limp da bottone con A10. Completa Brian Green da small blind e Joe McKeehen si ‘accontenta’ del check con K6 e uno stack da 16bb.

Se Jack avesse aperto il gioco avrebbe molto probabilmente trovato il flat di Fedor e il fold dei blinds. Altro scenario possibile il fold di Salter con l’open di Holz da bottone e il presumibile fold preflop di McKeehen.

L’insolita decisione del britannico ha quindi ‘costretto’ McKeehen a giocarsi lo spot gratuitamente.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Ed è proprio quando si pensa di essere stati ‘fortunati’ nel poter godersi le prime tre carte comuni al minimo sindacale che arriva puntale la beffa.

Flop: 3QJ. E buonanotte ai suonatori.

A questo punto, con stack del genere, non c’è davvero alcuna via di scampo per Joe, che dopo la bet di Salter e il call di Holz, va direttamente all-in ricevendo il fold del britannico e l’immediato call del tedesco, che gli rivela le brutte notizie: il flop dei sogni è in realtà un incubo e con flush second nuts… McKeehen è drawing dead!

httpv://www.youtube.com/watch?v=_q-vI13Mntg

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari