Friday, Jul. 19, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 13 Lug 2017

|

 

Dario Minieri racconta il suo ritorno alle WSOP: “Ho subito degli swing ma ora giocherò di più a poker”

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Dario Minieri racconta il suo ritorno alle WSOP: “Ho subito degli swing ma ora giocherò di più a poker”

Area

Vuoi approfondire?

Non ha colpito solo gli appassionati italiani il ritorno di Dario Minieri alle World Series of Poker.

Anche i portali internazionali di settore si sono interessati alla notizia, a testimonianza dell’ottimo ricordo che ha lasciato il romano nella comunità pokeristica.

Tutti si sono chiesti cosa abbia combinato Darietto in questi anni… Oggi sul sito ufficiale delle WSOP sono apparse le parole rilasciate dal 32enne Minieri direttamente dal Rio di Las Vegas, dove è stato bustato alla fine del Day 2c del Main Event.

Minieri spiega prima di tutto perché è rimasto per anni lontano dalle World Series: “Ho cambiato il mio bankroll management. Non avevo i soldi necessari per tornare a Las Vegas. Ho dovuto subire degli swing e non potevo più contare su somme che avevo a disposizione in passato“. In mezzo a tutto ciò c’è stata anche una parentesi maltese per Minieri.

Ovviamente nel discorso rientrano i problemi col fisco italiano che ha avuto Minieri in questi anni. A riguardo l’ex pro di PokerStars dice: “Ho praticamente vinto la mia battaglia contro il fisco ma sto ancora lottando per una parte dei soldi che mi hanno chiesto“. Non si entra più nello specifico perché giustamente Minieri non vuole approfondire.

Gli intervistatori spiegano che Minieri ha concesso loro del tempo senza però sbottonarsi troppo. Non ha voluto raccontare per esempio cosa gioca di preciso in in questo momento e a quali livelli.

Una promessa però Minieri l’ha fatta: “Negli ultimi 4 o 5 anni ho giocato meno rispetto agli 8 anni iniziali della mia carriera, ma adesso ricomincerò a giocare di più.

Non mi piace fare programmi a lungo termine. Valuto semplicemente come mi sento e decido. Ma sicuramente giocherò di più a poker in futuro“.

 

 

Intanto il nostro Minieri torna a casa con zero bandierine piazzate alle Series 2017, ma con sensazioni positive accumulate nei due eventi giocati: “Mi è piaciuto tornare, lo volevo proprio. Il mio obiettivo principale era ovviamente il Main Event“.

Speriamo di rivedere presto Minieri runnare in un torneo importante. Gli ultimi suoi risultati li ha ottenuto lo scorso anno a Campione d’Italia.

L’ultimo suo shippo invece risale al 2015, quando ha vinto il Grand Final IPS a San Marino. Secondo il database Hendon Mob però la sua ultima vittoria ufficiale risale ad un IPT di Sanremo del 2010.

Minieri con circa 1.900.000$ shippati in mtt live è al momento 11° nella Money List italiana tra gente come Rocco Palumbo e Andrea Dato.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari