Wednesday, Nov. 20, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 19 Set 2017

|

 

Steffen Sontheimer domina nei Poker Masters! Holz l’aveva detto: “È il più forte al mondo”

Steffen Sontheimer domina nei Poker Masters! Holz l’aveva detto: “È il più forte al mondo”

Area

Vuoi approfondire?

Forse non lo avete sentito nominare così spesso, ma Steffen Sontheimer è il giocatore più in forma del momento a livello mondiale.

Il tedesco sta infatti dominando la scena ai Poker Masters di Las Vegas dove ha già incassato la bellezza di 1.221.000$ nel giro di quattro giorni!

Come ha fatto a mettere insieme una somma del genere? Semplice: con un , un   e un posto messi a segno negli eventi da 50mila dollari di buy-in dei giorni scorsi.

Sontheimer ha shippato 204.000$ per cominciare, aggiungendo poi in curriculum una vittoria da 900.000$ (in mezzo a 50 entries) e altri 117.000$ che non fanno mai male.

Al momento è in testa alla classifica dei guadagni di questi primi Poker Masters, davanti a Bryn Kenney. Resta da scoprire chi vincerà l’evento n° 5 del programma, quello da 100mila dollari di buy-in…

 

 

C’è una curiosità da sottolineare assolutamente sullo shippo di Sontheimer nell’evento n° 2. Per mettere le mani sulla prima moneta Sontheimer ha infatti dovuto battere in heads up il suo grande amico Fedor Holz, il quale si è accontentato di 550.000$ consolatori.

Tra gli otto premiati c’erano pure Phil Hellmuth e lo spagnolo Adrian Mateos. Il montepremi ammontava in tutto a 2.500.000 dollaroni.

Holz appena qualche mese fa si era lanciato in una previsione per il 2017: “Questo sarà l’anno di RunGo0seRun, è il miglior giocatore al mondo al momento“.

 

 

Holz aveva ragione! Sontheimer in questo 2017 ha piazzato una serie di risultati impressionanti, cominciando con tre ITM negli Aussie Millions di gennaio.

Ad aprile ha ottenuto altri tre risultati al PSC di MonteCarlo. A maggio si è spostato negli States, mentre a luglio si è concentrato su Velden. In mezzo ha toccato anche Budva, Rozvadov e Barcellona.

La location dell’Aria sembra essere la sua preferita, visto che questa estate aveva già shippato 1.223.264$ in un colpo solo.

In quell’occasione aveva quasi trionfato in un Super High Roller da 100mila dollari di iscrizione, lasciando la gloria al connazionale Christian Christner.

I tedeschi insomma dimostrano di avere una marcia in più. A proposito di tornei da 100k, Sontheimer attualmente è quarto nel count dell’evento #5 dei Poker Masters!

Indovinate chi c’è dietro a lui dopo il Day 1? Il solito Holz… Al comando invece c’è Brian Rast tallonato da Justin Bonomo e Daniel Negreanu.

 

Event #5: $100,000 NLHE Day 1 Chip Counts

1 Brian Rast (USA) 959,000
2 Justin Bonomo (USA) 780,500
3 Daniel Negreanu (Canada) 745,500
4 Steffen Sontheimer (Germania) 696,500
5 Fedor Holz (Germania) 662,500
6 Stefan Schillhabel (Germania) 539,000
7 Jake Schindler (USA) 507,000
8 Ben Tollerene (USA) 499,000
9 Seth Davies (USA) 479,000
10 Dan Smith (USA) 476,500
11 Christian Christner (Germania) 377,500
12 Dan Shak (USA) 236,000
13 Stephen Chidwick (UK) 69,500
14 Phil Hellmuth (USA) 49,500

 

A proposito di Negreanu, c’è una mano del 100K Championship che ha già fatto il giro del web e che vede Sontheimer outplayare Negreanu con 82 contro A10.

Ecco l’action dettagliata…  I bui sono 1.000/1.500. Negreanu apre preflop a 4k con A-10, Seiver chiama con 2-2 e Sontheimer chiama con 8-2 suited.

Flop J107. Sontheimer checka, Negreanu cbetta 7k, Seiver folda e Sontheimer rilancia a 28k. Negreanu chiama.

Turn 8. Sontheimer checka, Negreanu punta 25k e Sontheimer chiama.

River A. Sontheimer spara 120k e Negreanu subito dice: “Tu hai K-Q“. Negreanu ci pensa un po’ prima di foldare! Sontheimer fa il duro e non mostra nonostante la curiosità di tutti.

 

 

In un’altra mano invece Sontheimer si prende gioco di Phil Hellmuth, chiudendo full house con 7-2 off, la mano peggiore del poker!

Su un board 792 Q 2 arriva il push si Sontheimer con 72. Hellmuth con J9 ci pensa parecchio prima di foldare.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari