Sunday, Dec. 8, 2019

Storie

Scritto da:

|

il 20 Set 2017

|

 

Daniel Negreanu si arrende agli ‘Internet Kids’: “Sono incredibili, io inferiore a loro!”

Daniel Negreanu si arrende agli ‘Internet Kids’: “Sono incredibili, io inferiore a loro!”

Area

Vuoi approfondire?

Alla fine si è scottato.

Dopo i grandi proclami di qualche settimana fa e le folli side-bet da 50.000$ l’una contro la cremé del poker mondiale, Daniel Negreanu ritorna sulla terra. A dirla tutta lo fa con una certa classe, ammettendo la sua inferiorità nei riguardi di “quei ragazzi” che hanno accettato la sfida.

Invece di proseguire una insensata battaglia contro i cosiddetti “internet-kids“, tentazione alla quale Phil Hellmuth proprio non riesce a resistere, Negreanu alza bandiera bianca (almeno per il momento): questo sì, un gesto da campione. Perché la mania del ‘celodurismo’ nel poker porta spesso a siparietti poco felici per gli appassionati che seguono le gesta dei loro campioni da casa.

Daniel sceglie di ammettere l’evidenza: contro gente come Fedor Holz e compagnia bella è inutile mostrare i denti, alla fine vincono sempre loro.

 

 

Nonostante l’evento da 100.000$ del Poker Masters, che mette in palio la ‘Purple Jacket’ scimmiottando quanto accade nel golf, sia ancora in corso – Indovinate un po’ chi c’è in testa a tutti? Esatto, Fedor Holz – Daniel è già sicuro del suo destino.

Con 102.000$ incassati e la 21° posizione provvisoria nel ranking, difficilmente potrà fregiarsi nella giacca che tanto lo ossessionava all’inizio della manifestazione.

Nel frattempo su Twitter è scoppiato un flame tra Negreanu e Hellmuth. Pensate che Hellmuth ha chiesto esplicitamente a Negreanu di compilare una lista con 40 nomi in grado di battere The Poker Brat.

Negreanu ci ha messo poco a rispondere con questo elenco:

 

 

Al momento il Poker Masters vede in testa Steffen Sontheimer con 1.2 milioni di dollari incassati, ma se Holz dovesse mettere la firma sull’evento da 100.000$, potrebbe aggiudicarsi la prima ‘Purple Jacket’ della kermesse…tutto secondo i piani insomma.

In attesa della chiusura dei giochi e, ovviamente, del Tweet ufficiale con cui Dnegs annuncerà l’importo totale perso nelle varie side-bet, potete voi stessi confrontare i nomi presenti nella lista e il ranking provvisorio al Poker Masters:

 

La fine di un’era Daniel Negreanu? Lasciateci un commento sulla nostra Fanpage!

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari