Tuesday, Jul. 16, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 18 Set 2017

|

 

Poker Masters – Kenney vince 960k$ dopo un heads up epico contro Seidel che raddoppia per sette volte di fila!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Poker Masters – Kenney vince 960k$ dopo un heads up epico contro Seidel che raddoppia per sette volte di fila!

Area

Vuoi approfondire?

Continuano a regalare spettacolo i Poker Masters di Las Vegas.

Tra gli eventi di questo weekend merita un approfondimento il n° 3 del ricco programma, che costava come (quasi) tutti gli altri, ovvero 50.000$ di iscrizione.

Si sono registrati 48 entries e 2.400.000$ di montepremi, ma soprattutto un testa-a-testa epico tra due grandi giocatori.

Jake Schindler è stato bustato in terza posizione da Erik Seidel in un flip dove 3-3 l’ha spuntata contro A-K su un board J-4-8-6-3.

A quel punto Seidel si è presentato all’heads up contro il fortissimo Bryn Kenney, che poteva contare su un vantaggio iniziale nel count: 3.255.000 chips contro 2.745.000 di Seidel.

La partenza dello scontro è stata lenta, poi però Kenney ha cominciato a martellare e il suo stack fino a raggiungere un vantaggio di 9 a 1 negli stack.

Game over? Neanche per sogno! Quella vecchia volpe di Seidel ha venduto carissima la pelle mettendo a segno una sfilza assurda di raddoppi.

 

Raddoppio n° 1

Nel primo Double Up è Kenney a pushare con AQ e Seidel chiama con KJ. Il board 43K 7 6 regala lo scoppio e Seidel risale così a 960k.

Raddoppio n° 2

Nel secondo raddoppio Seidel si presenta avanti con A6 contro 109. Il board 6K4 3 8 non concede sorprese. Seidel va a 1.270k.

Raddoppio n° 3

Seidel apre a 100k con 88 e Kenney pusha con K5. Seidel chiama e il board recita K7Q 7 8. Seidel chiude full e sale ancora, a 1.890k per la precisione.

Split pot

Seidel pusha 1.120k con 97 e Kenney chiama con 109 dichiarando “Let’s gamble”. Board J84 8 4. Split.

Raddoppio n°4

Seidel a questo punto va in seria difficoltà precipitando nel count, ma trova comunque il quarto raddoppio che lo mantiene vivo. Kenney pusha con 99 e Seidel chiama con QJ. Board 102A K 4. 760k per Seidel.

Raddoppio n° 5

Arriva il momento del quinto raddoppio di Seidel. Kenney pusha con J10 e Seidel chiama con Q2. Board 356 J 4. Seidel continua a crederci con 1.460k di stack.

Raddoppio n° 6

Siamo giunti al sesto raddoppio. Seidel limpa con 56, Kenney rilancia con Q10. Flop 427. Kenney punta 180k, Seidel rilancia a 380k, Kenney pusha e Seidel chiama. Turn 4, river 7. Seidel sale a 2.810k e ha quasi pareggiato la situazione degli stack…

Raddoppio n° 7

Il settimo raddoppio di Seidel addirittura ribalta la situazione! Kenney apre con A5 e Seidel chiama con K9. Flop K45. Kenney checka, Seidel punta 215k, Kenney pusha e Seidel chiama. Turn J, river 8. Seidel vola a 4.640k contro 1.360k di Kenney!

 

L’epilogo

Qui finisce la mezza impresa di Seidel, che non riuscirà più a vincere un colpo purtroppo per lui… Kenney infatti vince con A-9 contro 4-4 su un board 7-7-6-K-9 e poi con 6-6 contro J-10 suited su un board 2-A-5-K-5.

Giungiamo alla mano finale, che vede Kenney presentarsi con KJ contro un misero 32 del corto Seidel. Flop 6K10. Il 10 al turn fa partire i titoli di coda. Il river è un inutile 7. Ecco il video dell’ultimissimo spot dove non è avvenuto l’ennesimo miracolo:

 

 

Tra i premiati dell’evento n° 3 dei Poker Masters c’era anche Doug Polk, che poi nell’evento n° 4 si è fatto battere solo da Brandon Adams.

Si continua ora a giocare all’Aria fino al 20 settembre. In palio c’è anche la famosa giacca viola oltre a un sacco di soldi, come avrete capito. Oggi l’evento n° 5 costa la bellezza di 100.000$!

 

Event #3: $50,000 NLHE Final Results
1st – Bryn Kenney (USA) $960,000
2nd – Erik Seidel (USA) $576,000
3rd – Jake Schindler (USA) $312,000
4th – Dan Smith (USA) $192,000
5th – Doug Polk (USA) $144,000
6th – Cary Katz (USA) $120,000
7th – Sergio Aido (Spagna) $96,000

 

Event #4: $50,000 NLHE Final Results
1st – Brandon Adams (USA) $819,000
2nd – Doug Polk (USA) $468,000
3rd – David Peters (USA) $273,000
4th – Justin Bonomo (USA) $175,500
5th – Steffen Sontheimer (Germania) $117,000
6th – Jake Schindler (USA) $97,500

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari