Tuesday, Jul. 16, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 29 Mag 2019

|

 

Fausto Tantillo è il nuovo campione italiano delle ISOP: “Gran field al Main Event, ma mi sentivo confident”

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Fausto Tantillo è il nuovo campione italiano delle ISOP: “Gran field al Main Event, ma mi sentivo confident”

Area

Vuoi approfondire?

Nella classica location del Perla di Nova Gorica è appena finita in archivio la decima edizione dei Campionati Italiani marchiati ISOP.

Undici giorni di grande poker hanno consegnato gli ambiti bracciali a diversi fortunati giocatori, ma l’esito più atteso era ovviamente quello del Main Event da 900+90€ di buy-in.

Il field del Main si è rivelato particolarmente interessante e tra 155 entries si è imposto un pro siciliano che ultimamente aveva già dimostrato di essere in forma.

Parliamo di Fausto Tantillo, già vincitore a dicembre di una prima moneta da 75.000€ all’IPS Grand Final di Nova Gorica. Stavolta il primo premio ammontava a 35.000€ e Tantillo ha concesso il bis.

Sentiamolo allora: “Mi piace molto la location del Perla e mi porta molto bene, a quanto pare. Ho giocato almeno sei tornei di questi Campionati Italiani, arrivando anche terzo nel torneo di heads-up.

Il field era misto, diciamo, con delle ottime strutture che permettono ai più bravi di arrivare in fondo. La mancanza di garantiti permette di giocare un poker molto tecnico con delle iscrizioni contenute. Un’idea da rivalutare“.

Tornando al Main ISOP, Fausto ci racconta: “Ho vissuto delle belle montagne russe tra il Day 2 e il Day 3. Poi sono rimasto sempre sopra la media.  Al tavolo finale c’era parecchia gente esperta (come Nicchetto, Sorrentino o Di Giacomo) ma io mi sentivo confident.

Ci sono state un paio di mani importanti che ho vinto e di cui vado molto orgoglioso. In pratica in entrambe ho fatto un hero call con third pair.

Nella prima rilancio preflop con J-8 e cbetto su un flop J-x-x. Al turn e al river escono Q e K ma non mi faccio spaventare e azzecco il call contro 7-8“.

L’ultimissima mano dell’heads-up finale la riprendiamo direttamente dal blog ufficiale del Main. Tantillo limpa da SB con A6. Fossati rilancia a 150k con K10.

Flop 936. Fossati cbetta 150k e Tantillo chiama. Turn 5. Fossati spara 320k e Tantillo chiama ancora. River J. Fossati pusha 1.155.000 e Tantillo fa l’ultimo call vincente!

Per lui scattano le foto di rito con bandiera tricolore e tutto il resto. Ecco qua sotti i 16 ITM del Main Event sloveno. Il quarto classificato è parzialmente anonimo.

 

1- Fausto Tantillo
2- Attilio Fossati
3- Claudio Di Giacomo
4- Mr. Umberto
5- Andrea Sorrentino
6- Giuseppe Grupposo
7- Mattia Nicchetto
8- Timothy Dearing
9- Daniele Sottile
10- Giovanni Sutera
11- Massimiliano Forti
12- Giacomo Grossi
13- Antonio Greco
14- Danilo Donnini
15- Alfredo Cioccoloni
16- Mario Menicanin

 

Fausto Tantillo ora è tornato nella sua Sicilia e al suo grinding online: “Quando non sono in trasferta gioco tantissimi mtt online. Sono tra i migliori grinder italiani ma preferisco non rivelare il mio nickname.

A luglio probabilmente volerò a Las Vegas con un gruppo di amici. Non sono però sicuro al 100%. Facciamo 80%. Non sono mai stato a giocare negli States per scelta personale finora“. In bocca al lupo a Fausto, dunque, sperando che il suo rush continui anche dall’altra parte dell’oceano!

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari