Monday, Jun. 14, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 16 Dic 2020

|

 

Come è andato a finire il tavolo finale internazionale del Main Event WSOP in versione ibrida

Come è andato a finire il tavolo finale internazionale del Main Event WSOP in versione ibrida

Area

Vuoi approfondire?

Il tavolo finale internazionale del Main Event WSOP in versione ibrida online / live si è concluso stanotte a Rozvadov.

Il vincitore è Damian Salas che nel testa a testa conclusivo ha regolato il brasiliano Bruno Botteon. Il prossimo 30 dicembre l’argentino disputerà a Las Vegas l’heads-up per il titolo di campione contro il vincitore del tavolo finale statunitense, in cui è in corsa per la vittoria anche un certo Upeshka De Silva.

Salas aveva già disputato il Tavolo Finale del ‘tradizionale’ Main Event WSOP nel 2017, chiudendo in settima posizione. Vediamo nel dettaglio come è scaturita questa sua vittoria.

 

L’eliminazione a tavolino

La prima eliminazione del Tavolo Finale è sancita a tavolino. Tra i qualificati online infatti c’è anche Peiyuan Sun, giocatore cinese che non ha raggiunto Rozvadov per giocare il tavolo finale dal vivo.

Per lui eliminazione d’ufficio con premio di 75.360$. Il primo eliminato al tavolo è invece l’austriaco Hannes Speiser, che rimasto short manda tutto con Q-Ts ma trova Salas con coppia di dieci.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

L’argentino sembra in forma ed elimina anche il bulgaro Stoyan Obreshkov in settima posizione. Cambia il rush e a fare doppio player out nel giro di poche mani è il portoghese Manuel Ruivo, che elimina prima il lituano Dominykas Mikolaitis e poi lo svizzero Marco Streda.

Lo spagnolo Ramon Munoz, rimasto ultra short, soccombe in quarta posizione ed è poi Ruivo a dire addio ai sogni di gloria: il portoghese si gioca lo stack con doppia coppia ma sbatte sul colore di Salas, che si presenta al testa a testa per il titolo contro Bruno Botteon in chiaro vantaggio di chips.

Nelle primissime mani il brasiliano riesce a colmare il gap, ma il testa a testa è destinato a vita breve: dopo una ventina di mani Botteon cerca un bluff ma il tempismo non è dei migliori visto che l’argentino ha trovato una doppia coppia al river.

Come detto, Salas giocherà il testa a testa da un milione di dollari contro il vincitore del tavolo finale statunitense di questo Main Event WSOP ibrido online/live il prossimo 30 dicembre al Rio Casinò di Las Vegas.

 

Payout Tavolo Finale Internazionale Main Event WSOP ibrido

1 Damian Salas Argentina $1,550,969
2 Brunno Botteon Brasile $1,062,723
3 Manuel Ruivo Portogallo $728,177
4 Ramon Miquel Munoz Spagna $498,947
5 Marco Streda Svizzera $341,879
6 Dominykas Mikolaitis Lituania $234,255
7 Stoyan Obreshkov Bulgaria $160,512
8 Hannes Speiser Austria $109,982

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari