Sunday, Nov. 28, 2021

Poker Online

Scritto da:

|

il 9 Ott 2015

|

 

Zoom revew – Tomasi ci prova con il blocker nuts, ma “FrullinoZIZI” non ci casca!

Zoom revew – Tomasi ci prova con il blocker nuts, ma “FrullinoZIZI” non ci casca!

Area

Vuoi approfondire?

Dopo il “cooler atipico” che ha visto protagonista Cristian “trapano99” Pazzi, durante il railbirding zoom odierno abbiamo siamo rimasti colpiti da uno spot giocato tra Caludio “cla89xxx” Tomasi e “FrullinoZIZI”.

La scena del crimine è sempre la stessa: Zoom NL100 di PokerStars.it.

manodon

Se il preflop può essere considerato standard, al flop spunta già la prima finezza: “FrullinoZIZI” decide infatti di chiamare la c-bet di Claudio con Q high. La posizione, il backdoor flush e il backdoor straight lo inducono a fare questa scelta, apparentemente misteriosa agli occhi di un amatore, pressoché standard in questo genere di dinamiche.

Dopo il J al turn, sul quale entrambi checkano dopo aver preso valore, al river esce una Q[p che] complica la texture del board.

Claudio checka, frullino betta 2/3 pot e “cla89xxx” decide di andare all-in per 95€ circa.

Qui possiamo fare tutte le riflessioni di questo mondo, ma senza conoscere l’history tra i due giocatori appare certamente più complesso giungere a considerazioni che abbiano una valenza ’empirica’.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Claudio decide di trasformare il bluff il suo mid value (raramente buono in questo spot), provando a fare leva sull’A, il blocker nuts.

Le domande che dovremmo porci (e si sarà certamente fatto FrullinoZIZI) molteplici: quante volte Claudio non ribarrella al turn dopo aver hittato fd su tribettato? Con quali mani check/raisa all-in in questo spot? E’ in grado di farlo for value anche con 10-x? Lo farebbe con set? Q-J è un buon bluffcathcer.

Per FrullinoZIZI la risposta a quest’ultima domanda, quella decisiva, è sì. Il call gli vale un piatto da 223€.

Che voto dareste alla condotta di Tomasi in questo spot? Ditecelo sulla nostra fanpage!

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari