Saturday, Oct. 23, 2021

Poker Online

Scritto da:

|

il 8 Ott 2015

|

 

Zoom review – Cristian “trapano99” Pazzi coolera “ADI991” in un 4-bettato atipico!

Zoom review – Cristian “trapano99” Pazzi coolera “ADI991” in un 4-bettato atipico!

Area

Vuoi approfondire?

In una mano giocata nel pomeriggio ai tavoli Atena, lo ZOOM NL100 di PokerStars.it, il bomber-grinder Crisian “trapano99” Pazzi si è cimentato in un 4-bettato che gli ha permesso di raddoppiare i suoi 100 big blind.

K-K per Cristian, A-A per oppo. Un cooler imparabile anche ai tavoli da fast fold, direte.

Ma il flat alla 4-bet da parte di “ADI991” ha innescato una dinamica davvero interessante, che rivela ancora una volta alcune skills – non scontate – del calciatore marchigiano al tavolo.

Andiamo a rivederlo con l’ausilio della nostra grafica e proviamo ad analizzarlo.

manopazzi

Qualora “ADI991” pushasse pre-flop non saremmo qui a discuterne. Ma una volta flattata la 4-bet a 20€ di “trapano99”, il flop 8K4 e lo snap check del 4-better aprono uno scenario imprevisto.

“ADI991” opta per una puntata di 15€ (poco più di 1/3 pot), trovando il call da parte di Cristian.

A carte coperte, il range di “trapano99” è già ristrettissimo: check/callando fuori posizione su 4-bettato, le uniche mani che possiamo mettergli nel range sono A-A, A-K, K-K, Q-Q. Rarissimamente J-J, A-x suited. Le più papabili, agli occhi di “ADI991”, sono certamente A-K (che blockera), e ovviamente K-K.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Qualora avesse 3-bet callato con dei connectors suited, l’8 al turn potrebbe talvolta migliorare il range di “ADI991”, ma considerando il ragionamento fatto preflop, passerebbe avanti ad A-K, A-A, Q-Q. Ciononostante, qualora avesse veramente centrato trips, “ADI991” potrebbe addirittura checkare, per eventualmente callare/shovare any river.

Il river 3 è una blank assoluta e Cristian decide di checkare per la terza volta! Move tutt’altro che intuitiva in game, perfetta se analizziamo il percepito di “ADI991”. Pazzi non vede infatti quasi nessuna mano disposta a pagare su un suo eventuale shove river. E il rischio del check behind da parte di oppo appare tutt’altro che concreto. Qualora avesse una pocket pair tra gli 8 e K avrebbe probabilmente checkato behind flop. Qualora fosse in flush draw (raro) proverebbe a rubare il pot al river. Qualora avesse top vale come A-K o A-A, sarebbe sicuramente portato ad “autovaluebettarsi”, convinto di farsi pagare da A-K, qualora avesse A-A, o sperando di farlo passare qualora avesse anch’egli A-K.

Ma dopo il check al river, il percepito di Cristian è decisamente sbilanciato su A-K (6 combo) e oppo, ingannato da questa move, decide di andare all-in (per valore!) con una bet close to pot.

Per Pazzi il call è immediato.

Quel che resta da chiederci è: pur avendo sottorappresentato la propria mano, è sempre corretto lo shove river di “ADI991” dopo il check avversario? Assumendo che Cristian passerebbe qualora avesse Q-Q e chiamerebbe sempre qualora avesse A-A, A-K, K-K, è mai possibile per “ADI991” checkare behind?

Parola a voi, sulla nostra fanpage!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari