Cash game review – Ciccarelli e Pazzi si trappano a vicenda in un tribettato al NL100 | Italiapokerclub

Saturday, Apr. 4, 2020

Poker Online

Scritto da:

|

il 29 Mar 2017

|

 

Cash game review – Ciccarelli e Pazzi si trappano a vicenda in un tribettato al NL100

Cash game review – Ciccarelli e Pazzi si trappano a vicenda in un tribettato al NL100

Area

Vuoi approfondire?

Uno spot giocato ieri sera al tavolo “Lacrimosa II”, NL100 di PokerStars.it, è balzato ai nostri occhi.

Quando a sfidarsi sono due player come Cristian ‘trapano99’ Pazzi e Manuele ‘EagleSupport’ Ciccarelli, le nostre antenne da railbirder si drizzano, curiose e attente più del solito.

La mano non è di quelle sensazionali, ma è certamente curiosa, considerando il ‘trap over trap’ dei due, che ovviamente eleggerà un vincitore con grossa sorpresa dell’avversario…

Ecco lo spot.

Limp 1€ di Utg, apertura a 4€ di “trapano99” (stack 184€) da cutoff, tribet 13.33€ per “EagleSupport” (stack 110€) da small blind, passa il limper, chiama or: heads-up.

Flop: 345.

C-bet 8.94€ per “EagleSupport”, chiama “trapano99”.

Turn: 7.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Carta che potrebbe spesso freezare l’action… e invece vede il check/call di “EagleSupport” sulla bet 18€ di “trapano99”.

Il river 10 è sostanzialmente una blank e dopo il check di “EagleSupport”, “trapano99” decide di metterlo all-in, bettando pot (80€). Manuele chiama per i suoi restanti 70€ e… Fermiamoci un attimo 🙂

Analizzando lo spot a carte coperte, potremmo immaginare che Ciccarelli abbia spesso una (big) pocket pair – tra i Jack e gli Assi con la quale tribetta pre, c-betta flop e si mette in check/call su quel turn (e river). Ma sappiamo che il suo range di tribet non è così stretto…

Dall’altra parte Cristian potrebbe comodamente avere tutti i set (assenti, fatta eccezione per T-T, nel range di Manuele) e diverse scale. Al contempo, ovviamente, sapendo di avere questo vantaggio numerico di combo nel percepito, potrebbe ‘giocare’ proprio su questo fatto cercando di outplayare “EagleSupport” dopo un floating flop e una doppia bet tra turn e river.

Nella ‘prefazione’ vi abbiamo però anticipato che l’uno sta trappando l’altro, indi per cui partiamo col dirvi la starting hand di Cristian: A-A! Un A-A giocato davvero tricky pre (considerato il semplice flat), ma consapevolmente post-flop, cercando di estrarre maximum value dopo aver depolarizzato estremamente il range.

Manuele, dal canto suo, in questo spot ha avuto davvero vita facile visto che con 67 ha addirittura floppato scala! Le sue spiccate qualità da cash gamer lo hanno poi portato a giocare perfettamente post, c-bettando e poi checkando, dissimulando la forza della sua mano e giocando coerentemente bilanciato (avrebbe tenuto la stessa linea con tante big pocket pair!).

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari