Saturday, Jul. 20, 2019

Strategia

Scritto da:

|

il 7 Dic 2012

|

 

Come organizzarsi nelle giornate di grinding? – Cash Game

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Come organizzarsi nelle giornate di grinding? – Cash Game

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Alcuni dei problemi riscontrati dai grinders, nell’organizzazione del piano di lavoro mensile, riguardano  l’inserimento delle varie attività nell’arco delle 24 ore.

Sono molte le persone che, per svolgere tutto ciò che vogliono, dicono di aver bisogno di giornate più lunghe. Questo, chiaramente, è pura utopia ma, per trovare un compromesso, potremo pensare di riorganizzare il lavoro quotidiano in modo da eliminare le perdite di tempo.

Come spesso abbiamo detto, il grinder del poker cash game sarà molto più libero (per quanto riguarda l’organizzazione, ed il praticare i propri hobbies) rispetto ad un player di MTT. Il fatto di poter iniziare e terminare una sessione quando si vuole, tenendo solo in considerazione il traffico all’interno del circuito dove andremo a giocare, facilita tantissimo le cose.

Andiamo ad analizzare i principali “pezzi del puzzle” che dobbiamo riuscire ad inserire bene nel quadro generale:

Grinding
Dobbiamo garantirci a fine mese un volume decente di mani, in modo da avere un buon ritorno di rackeback (che varia in base alla moe di rake prodotta, ovviamente) ed un sample size discreto per abbattere la varianza e per stimare il nostro winrate. Per far questo, dobbiamo assicurarci di giocare almeno 6-8 ore al giorno, in base a quanto è spinto il nostro multitabling.

Hands Review, Studio & Confronto
Dobbiamo ricordarci che, in questo gioco, non si smette mai di imparare. Le tecniche di gioco si evolvono rapidamente e dobbiamo sempre cercare di adattarci ai nuovi stili. Rivedere le proprie mani giocate, attraverso il supporto dei software come HEM, ci aiuterà a capire se stiamo facendo le giuste scelte nel lungo periodo.

Dobbiamo ricordarci di non tralasciare nemmeno lo studio, attraverso la lettura di libri, articoli tecnici,  e video tecnici. Comprare delle ore di coaching (che potrete avere gratuitamente con ItaliaPokerGrinder) sarà molto utile per migliorare ed evitare di perdere soldi in errori banali.

Infine, non possiamo esimerci dal confrontarci con gli altri player nei forum come ItaliaPokerForum (IPF). Questo, infatti, è un’importantissimo aiuto per crescere e tenersi informati sulle dinamiche delle complesse “reg war“. Se vogliamo realmente diventare vincenti, dovremo ritagliare parte del nostro tempo anche per questo punto.

Vita Sociale, Hobbies & Sports 
Non siamo delle macchine da battaglia, abbiamo bisogno (per riprendere lucidità, tranquillità etc) di “staccare la spina” qualche ora durante il corso della giornata. DOBBIAMO avere degli svaghi che ci allontanino da questo mondo, in modo da resettare il mindset.

Ritagliare del tempo per continuare ad avere una dignitosa vita sociale (o coltivare degli hobbies) aumenterà sicuramente il nostro buon umore e, quando torneremo ai tavoli, avremo la tranquillità necessaria per fare le scelte corrette al tavolo verde. Esser stressati non è sicuramente EV+ in questo giochino.

Lo sport, senza girarci troppo intorno, E’ FONDAMENTALE per avere una vita sana; la vita sedentaria non è certamente la migliore soluzione per noi stessi. Non tralasciamo questo aspetto e cerchiamo di dedicare almeno 1 ora al giorno ad attività come il running, nuoto o un salutare giro in montagna/campagna con la MTB (bici).

Ore di sonno
Se non ci dovessero bastare le ore della giornata per svolgere tutte queste attività, a venirci ancora in aiuto, c’è il sonno polifasico; se volessimo raggiungere dei particolari traguardi (nel grinding) in breve tempo, sarebbe la soluzione ideale. Una soluzione più tranquilla, invece, la troviamo con il sonno bifasico (che non è dannoso ed è sicuramente più sostenibile del polifasico). Riusciamo a risparmiare circa due ore e mezza di sonno ogni giorno (rispetto alle classiche 8 ore +) che, sommate durante l’arco di tutto il mese, ci offrono la possibilità di svolgere tutte queste attività.

Perfetto, abbiamo tutti i pezzi del puzzle, come li colleghiamo ora?
Se, nonostante l’utilizzo del sonno bi/polifasico, non riuscissimo ad avere abbastanza tempo durante la giornata, potremo optare per un’alternativa molto semplice: organizzare le nostre attività in base alle ore settimanali.

In questo modo, potremo (per esempio) plannarci di fare le varie attività,come sports, hands review etc, a giorni alterni.

Per organizzare interamente le giornate, e non dimenticarsi di nulla, possiamo usufruire di vari oggetti che troviamo in cartoleria come agende, block-notes o questo utile foglio-agenda settimanale che funge anche da sottomano per scrivania:

Programmando ogni singola ora della giornata, eviteremo di perdere del tempo in cose inutili e renderemo sicuramente le nostre giornate più redditizie.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari