Thursday, Dec. 3, 2020

Poker Online

Scritto da:

|

il 16 Feb 2015

|

 

Federico Petruzzelli folda full river contro Bianco: “Ecco come ho preso la decisione giusta!”

Federico Petruzzelli folda full river contro Bianco: “Ecco come ho preso la decisione giusta!”

Area

Ci sono delle azioni che i comuni mortali faticano a prendere: ad esempio, su un full river, tanti vedono letteralmente scomparire il tasto fold.

E’ qui che sta la differenza tra chi si approccia al gioco per divertimento e chi invece lo fa con l’unico obiettivo di ‘macinare soldi’.

Di questa seconda categoria fa sicuramente parte Federico ‘FedericoPX’ Petruzzelli, che giusto ieri sera, ai primi livelli di gioco del Sunday Evening, ha compiuto un very nice fold contro Salvatore ‘scudo1981’ Bianco.

Ecco la mano in questione:

Ed ecco il thinking process strada per strada che ha portato Federico a mettere sotto quel full.

 

PREFLOP

Sunday Evening, siamo a t40, da utg apre un reg di tutto rispetto come Salvatore”scudo1981″ Bianco, , io flatto coppia di Jack da bottone e completa il giocatore su grande buio. Contro un reg non ha assolutamente senso tribettare, qui flatterei anche una mano come A-K.

FLOP

Il flop e’ A – J – 2 rainbow. Dopo il check del BB, original raiser c-betta ben 228 su un pot da 260. A questo punto, conoscendo l’avversario, quando c-betta 3way quasi “close to pot” penso che voglia estrarre il massimo valore dalla sua mano che sin da subito ho pensato fosse davvero forte. Decido di chiamare, il BB folda.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

TURN

Il turn è un 3 che apre un eventuale flush draw e a questo punto il pot è circa 700. Oppo continua a bettare una size consistente, 520. Questo turn potrebbe fargi ribarellare qualche combo draw, ma sono davvero pochissime le combo che apre da utg (4-5s o K-Qs qualche volta, escludo KTs). Quindi mi soffermo su A-K, A-Q che oltre alla top pair danno a oppo un Flash Draw nuts, o addirittura A-J nonostante io blockeri le combo, e coppia di due. Questo e’ quello che penso al turn, dove comunque decido di non raisare nonostante abbia qui quasi sempre la mano migliore. Call.

RIVER

Il river e’ A di fiori e in game ricordo di aver storto il naso per un attimo perché a questo punto non può più avere AK – AQ di fiori (il seme di cui si chiude il flush draw runner runner). Dopo questa carta voglio valutare la sua action che in effetti mi sorprende: il pot è 1750 e lui fa check… Beh, sicuramente qui checko back tutti gli Assi, ma decido comunque di valuebettare la mia mano con una size di poco meno di “half pot”, circa 800. E qui viene il bello, perché sinceramente mi aspetto o un fold o al massimo un call, invece il buon “scudo1981” decide di check-pushare all in! Qui ovviamente escludo bluffing range, quindi non resta che calcolare le combo che oppo può avere e quali giocherebbe in questo modo. Subito ho pensato che non avrebbe check/showato nessun Flush, e neanche coppia di Due, perché non avrebbe mai avuto calling range da peggio e quindi lo avrei chiamato solo con una mano migliore e questo oppo lo sa bene. A questo punto stringendo il campo delle ipotesi penso che oppo qui abbia solo ed esclusivamente una delle 2 combo di AJ o addirittura AA… Dopo aver sprecato gran parte del timing opto quindi per il fold!

 

A mano conclusa, per togliersi ogni dubbio residuo Federico ha contattato Salvatore Bianco mandandogli la hand-history insieme ai suoi complimenti nel caso in cui gli avesse fatto foldare la mano migliore.

Lo screen ricevuto da ‘scudo1981’ ha tolto ogni dubbio e ha fatto dormire sonni sereni a ‘Petruz’:

scudo

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari