Wednesday, Aug. 10, 2022

Strategia

Scritto da:

|

il 17 Dic 2021

|

 

Strategia preflop con Dominik Nitsche pro 888poker

Strategia preflop con Dominik Nitsche pro 888poker

Area

Vuoi approfondire?

Altra puntata con le lezioni di poker dei professionisti di 888poker.

Dopo aver approfondito la strategia dei tavoli finali, Dominik Nitsche parla oggi di strategia preflop.

Ecco i cinque consigli del tedesco da diciannove milioni di vincite in tornei live.

 

1 – Folda di più da early position

Per iniziare, Nitsche consiglia di selezionare attentamente le mani con cui entrare in gioco nel postflop. Bisogna evitare di ritrovarsi in situazioni che potrebbero creare qualche grattacapo postflop. In questa ottica valutare sempre la propria posizione al tavolo è fondamentale:

“A tutti piace vedere i flop ma è davvero pericoloso trovarsi coinvolti con mani marginali quando ci sono tanti giocatori dietro che devono parlare. Da early position stringi i range e risparmia le tue chips per spot migliori.”

 

2 – Padroneggia il gioco da short stack

“Quando si inizia a giocare a poker per molti la prima cosa da imparare sono i range. Io credo che invece sia la strategia da short stack. Devi imparare con che carte shovare da bottone o da cutoff quando sei con uno stack compreso tra 8bb e 12bb. Imparare questa strategia è davvero importante perché serve in ogni singolo torneo che giocherai.”

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

 

3 – Butta un occhio alle charts preflop

“Non hai bisogno di memorizzarle. Il punto è farsi una idea dei range dalle diverse posizioni. Quando iniziai a giocare a poker le carte coi range di apertura mi furono di enorme aiuto. Non devi neanche pagare, per averle ti basta fare una ricerca su Google.”

 

4 – Quando sei su small blind e non ti costa molto va’ a guardare il flop

“Se ti arriva la parola quando tutti hanno foldato devi investire un solo small blind per vedere il flop. A meno che non ci sia un player di elite sul big blind vuoi sempre vedere il flop in questa situazione, anche se significa andare a giocare postflop fuori posizione. Quando ti arriva un unopened da small blind il fold non è una opzione: vuoi solo completare o rilanciare.”

 

5 – Difendi il tuo big blind

“Quando difendi il tuo big blind cerca di stare alla larga da mani che potenzialmente ti potrebbero creare problemi, tipo K4 o J6o che sono facilmente dominate dai tuoi avversari. Le carte suited e i connectors sono sempre un call perché se farai colore o scala vincerai un grande piatto.”

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari