Sunday, Aug. 7, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 13 Ott 2015

|

 

Butteroni e Sammartino in corsa al Monsterstack, Dietrich Fast vince il braccialetto dell’Oktoberfest

Butteroni e Sammartino in corsa al Monsterstack, Dietrich Fast vince il braccialetto dell’Oktoberfest

Area

Vuoi approfondire?

Evento #2 Oktoberfest

Cala il sipario sull’evento #2 Oktoberfest di queste WSOPE.

Il torneo da €550 di buy in ha registrato 2.144 entries che sono andate sfoltendosi nel corso delle 2 giornate di gara, fino alla formazione del Final Table che si è disputato ieri nel quale i 9 giocatori rimasti si sono affrontati a caccia del primo premio da €157.749.

Ad emergere alla fine delle contese è il tedesco Dietrich Fast, che è riuscito a sconfiggere John Gale dopo un lungo HU da quasi quattro ore e mezza.

Il primo ad uscire dal tavolo finale è Herry Lodge, il cui AQ non trova il colpo di fortuna contro l’AK di Steve O’Dwyer. €16.935.

Escono in rapida successione Joern Winter (€21.115) e Sandro Wuest €26.587): il primo esce per mano del brasiliano Rodrigo Caprioli, mentre il secondo vede la sua coppia di donne scoppiare crudelmente contro il 64 di Cervinka in bvb.

Sesta posizione da €33.808 per Adrian Apmann che dopo alcuni push che gli hanno permesso di vincere dei piatti uncontested, viene chiamato un’unica volta, ma dagli assi di Cervinka che superano tranquillamente il suo KT.

Ad un passo dal podio si fermano Steve O’Dwyer (€43.409) e Vojtech Cervinka (€56.278): l’americano non trova l’ultima carta necessaria per completare il progetto a colore ed abbandona il campo contro la top pair del brasiliano, il quale elimina anche Cervinka con un colore nuts contro flush draw second nuts.

Nonostante la collezione di taglie, è Caprioli il giocatore che esce in terza posizione, shovando A4 da SB e trovando Fast dal grande buio con una coppia d’assi. €73.699.

Il lungo Heads-Up si conclude con un raise di Dietrich che sceglie di chiamare l’all in di Gale, e vince con AJ contro il K6 chiudendo addirittura un superfluo trips di Jack e conquistando così il secondo braccialetto di questa edizione WSOPE!

Ecco il payout del Final Table!

Fast

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

 

 

Evento #4 Monsterstack

La prima giornata di giochi dell’evento Monsterstack da €1.650 si conclude con 177 giocatori in gara a fronte dei 577 iscritti alla partenza.

Li guida tutti dall’alto il tedesco Niko Koop che imbusta 130.000 chips a fine giornata, seguito da Asi Moshe (127.700) e l’austriaco Stefan Jedlicka 125.500.

Il migliore degli italiani passati al secondo turno di giochi è Sergio Benso che sigilla 78.900 chips nella  busta.

A pochi passi il November Nine nostrano Federico Butteroni, che chiude la giornata con un ottimo stack di 68.900, 900 chips in più rispetto a Fiodor Martino Lavage.

Francesco Maria Fiordoliva chiude con 59.200, Gianluca Cotugno invece con 47.500, poco sopra ad un altro degli idoli pokeristici della penisola: Dario Sammartino che passa la giornata con 44.100 chips, 36.100 chips per Fulvio Falda che chiude l’elenco degli azzurri.

Ecco la top ten del chipcount alla chiusura del Day 1:

KOOP Niko – Germania – 130,000 
MOSHE Asi – Israele – 127,700
JEDLICKA Stefan – Austria – 125,500
MAC DONNELL Marc Anthony – Irlanda – 124,000
MRAKES Michal – Repubblica Ceca – 122,000
VLADIMIROV Denis – Russia – 112,900
BUTZHAMMER Thomas – Germania – 112,600
LYNSKEY Alexander James – Regno Unito – 111,000
SHEILS Richard Matthew – Regno Unito – 108,400
KERIGNARD Yorane Gael Gabriel – Francia – 106,300

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari