Friday, Oct. 22, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 22 Giu 2017

|

 

WSOP – Pescatori e Treccarichi al final day dello Stud Hi-Lo, Sammartino alfiere al durissimo 10k 6-max

WSOP – Pescatori e Treccarichi al final day dello Stud Hi-Lo, Sammartino alfiere al durissimo 10k 6-max

Area

Vuoi approfondire?

Si tinge di azzurro la giornata di poker appena conclusa al Rio Casino! Dopo i tornei che sono finiti in gloria con l’assegnazione dei braccialetti, infatti, le chip hanno continuato a volare sui tavoli per gli altri eventi non ancora conclusi, e qui Max Pescatori, Walter Treccarichi e Dario Sammartino sono stati agguerritissimi portacolori per l’Italia.

Ecco come è andata alle WSOP per i nostri italiani!

Event #40: $1,500 Seven Card Stud Hi-Lo 8 or Better

Quasi seicento giocatori ai nastri di partenza, che è un numero di tutto rispetto per una variante non-Hold’em; di essi circa 140 erano sopravvissuti al day 1, e in classifica c’erano i nostri Max Pescatori e Walter Treccarichi. Da 140 nel corso della seconda giornata di gioco i player sono diventati 16… e tra di loro continuano a esserci Max e Walter!

Il day 2 dei nostri azzurri è stato a dir poco altalenante: nel corso della nottata Pescatori è stato anche in cima al chipcount, poi è sceso mentre Walter saliva, e infine è risalito. A conclusione della serata i nostri si sono ritrovati appaiati in settima e ottava posizione su sedici player rimasti!

Là in alto c’è un braccialetto che vale anche centosettantamila dollari, e che sarebbe il quinto per Max e il primo per “Cesarino”. Mentre sono moltissimi anni che Max continua a giocare gli eventi di varianti con ottimi risultati, questo è il primo anno in cui anche Treccarichi si cimenta con i limit games, e adesso potrebbe arrivare un grosso risultato con il final table davvero molto vicino!

Nel chipcount altri soggetti piuttosto pericolosi, soprattutto Ted Forrest che è stato a lungo chipleader del torneo e ha comunque un grosso stack da tirare fuori dalla busta nel final day di domani. Più indietro ci sono anche l’eclettico Justin Bonomo e il veterano David Sklansky!

Event #42: $10,000 No-Limit Hold’em 6-Handed Championship

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Si è appena concluso l’evento numero 36, il 5.000$ 6-Handed NL Hold’em, nel quale Rocco Palumbo e Dario Sammartino sono andati a premi: già in quell’occasione vi raccontavamo di quanto è incredibilmente difficile il field degli eventi 6-max alle World Series. L’aggressività provocata dal formato a tavoli “corti” richiama tantissimi player dal mondo online e dal cash game, e il risultato è un elenco sterminato di personaggi con milioni di dollari vinti in carriera, tutti seduti ai tavoli di questi tornei.

Non c’è da stupirsi quindi se il field del 6-max da diecimila dollari di buy-in, ovvero il Championship, si presenta ancora una volta incredibilmente agguerrito. E ancora una volta Dario Sammartino c’è!

MadGenius” ha dovuto sgomitare tra personaggi scomodi, e a fine giornata con le sue 109.500 chip in busta si ritrova in 70° posizione sui 129 rimasti. Siamo un po’ sotto average, ma la strada è ancora lunga: i posti ITM sono solo 50.

Nel chipcount troviamo nomi come Bertrand “ElkY” Grospellier, già avversario di Dario all’One Drop; Phil Hellmuth a caccia dell’ennesimo braccialetto, Greg Merson che pochi giorni prima di iniziare il Main Event 2012 che lo avrebbe poi incoronato campione, aveva vinto anche questo torneo 6-max, e per il quale Dario nutre grandissimo rispetto.

E ancora: Davidi Kitai, James Obst, Michael e Robert Mizrachi, Olivier Busquet. Tra gli eliminati invece Daniel Negreanu, Doug Polk, Antonio Esfandiari, Jason Mercier e tanti altri.

Ecco i migliori dieci del day 1, con davanti a tutti Grayson Ramage che ha preso il volo.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari