Saturday, Oct. 23, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 2 Lug 2017

|

 

Niente da fare per Palumbo e Giudice nel NLH da 1.500$, Smith Sirisakorn vince l’evento mix da 2.500$!

Niente da fare per Palumbo e Giudice nel NLH da 1.500$, Smith Sirisakorn vince l’evento mix da 2.500$!

Area

Vuoi approfondire?

Questione di punti di vista.

Chiudere in Top 100 su 1.763 iscritti a un evento NLH da 1.500$ per molti può essere un successo.

Non sicuramente per il nostro Rocco Palumbo, che in carriera ha già avuto il privilegio di vincere un braccialetto, il quale non è riuscito ad andare oltre la 60° posizione. Ha resistito un poco di più Sebastiano Giudice, ma alla fine si è dovuto arrendere anche lui appena passato il traguardo dei 50 left.

E ora andiamo insieme a scoprire come sono andati gli altri eventi di questa giornata caldissima alle World Series…

 

Evento #57 –  Omaha Hi-Lo 8 or Better/Seven Card Stud Hi-Lo 8 or Better Mix – buy-in $2,500

Smith Sirisakorn si aggiudica il braccialetto e i 215.902$ di premio riservati al vincitore, dopo aver regolato il connazionale Jameson Painter in heads-up. Si arrende in 9° posizione il campione online Alex Luneau, così come la leggenda Barry Greenstein, 7° per 23.595$.

Sono ancora sotto shock – racconta il vincitore subito dopo il trionfo – fino ad ora avevo soltanto un ITM negli eventi live e più in generale non gioco i tornei.

Ecco i primi nove classificati:

Evento #58 –  NL Hold’em – buy-in $1,500

Partiti in 1736 sono rimasti in 28 al termine del Day2 di questo evento NLH da 1.500$.

A gaurdare tutti dall’alto ci pensa Peter Coulombe con uno stack imponente da quasi 1.5 milioni di gettoni, seguito da Taylor Paur a poco più di 900 mila chip. Purtroppo nessun italiano è riuscito ad arrivare in fondo, nonostante le deep run di Sebastiano Giudice e Rocco Palumbo che chiudono rispettivamente in 49° e 60° posizione per 6.927$ e 5.862$. Niente gloria per Giovanluigi Zarcone, il migliore degli azzurri nella giornata precedente, che purtropppo non riesce nemmeno a centrare la zona premi. Ecco la situazione provvisoria alla chiusura delle buste:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Evento #59 – Big Bet Mix – buy-in $2,500 

Final table a sei con Jens Lakemeier in testa ai superstiti nel Big Bet Mix da 2.500$. Tanti i big che hanno sfiorato le posizioni più importanti, tra cui Jason Mercier (20° per 4.553$), Daniel Negreanu (12° per 7.118$), Mike Matusow (11° per 7.118$), David ‘ODB’ Baker (10° per 9.336$) e Ismael Bojang (9° per 9.336$).

Ecco la situazione provvisoria prima dell’epilogo finale:

Evento #61 – WSOP.com Online No-Limit Hold’em High Roller – buy-in 3.333$ 

Si è appena concluso l’High Roller online da 3.333$ di buy-in, che ha visto prender parte ben 424 giocatori per un prizepool da 1.335.600$ e una prima moneta da 322.815$.

A mettere tutti in riga ci ha pensato ‘FLOATZ’ superando senza nemmeno giungere all’heads-up sia ‘BeatrixKiddo’ che l’inglese ‘HLEDERERER’, il quale provava in tutti i modi da short stack a inserirsi nella lotta per il testa a testa finale.

Il colpo decisivo è una mano già scritta: shova lo short stack con A-3off, reshova ‘BeatrixKiddo’ da SB con la stessa identica mano e ‘FLOATZ’ non deve far altro che cliccare su tasto call con la sua bella coppia di Dieci: il board Q-K-2-5-Q gli sorride e la prima moneta, braccialetto incluso, è sua.

Ecco il payout delle prime 10 posizioni:

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari