Monday, Sep. 26, 2022

Poker Online

Scritto da:

|

il 12 Feb 2014

|

 

Il ‘martedì da leoni’ di Emi Conti: “Nel 2014 ho un buon rapporto game/profit, gioco meglio la fase avanzata”

Il ‘martedì da leoni’ di Emi Conti: “Nel 2014 ho un buon rapporto game/profit, gioco meglio la fase avanzata”

Area

Vuoi approfondire?

Il film cult dei surfisti ha come titolo ‘Un mercoledì da leoni’. Quello vissuto ieri sera da Emiliano Conti ai tavoli online di Pokerstars.it è stato piuttosto un martedì sera da leoni, o meglio da squali per rimanere legati alla terminologia pokeristica.

In genere i top regular mtt stampano i soldi nel weekend, ma come ha dimostrato ieri sera il forte player di Calenzano anche qui ci sono eccezioni che confermano la regola.

‘Pensa che a febbraioesordisce Emiliano ho fatto solo quattro sessioni, dato che appena tornato dalle vacanze mi sono ammalato, facendo comunque 8.000€ di profit…’

Tornando a quello che ha combinato Conti poche ore fa, possiamo dire che con gli in the money nei principali tornei serali di Pokerstars ha portato nelle sue casse 11.924,65€. Brutti? Il gruzzolo è frutto della vittoria al Daily Deep (3.171,92€ di premio), del runner up al Night on Stars (5.654,88€), del quinto posto al Night on Stars Second Chance e del quattordicesimo posto al Ruby Tuesday.

conti

Una sequela spaventosa di risultati che potrebbe far pensare a una sessione particolarmente amica, invece Emiliano ci tiene a precisare: ‘Sto runnando normale, nulla di straordinario, ma sto giocando in maniera migliore la late stage, con un gioco ancora più aggressivo di quanto già facessi. Non è, dunque, una variazione da poco e per adesso sta portandomi buoni frutti’.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Sempre poco inclini, i professionisti, a rivelare pubblicamente particolari tecnici: anche Conti infatti preferisce glissare senza non approfondire maggiormente questo aspetto.

Il 2013 del grinder toscano ha fatto segnare un profit di 85.000€, cifra inarrivabile per molti ma non soddisfacente per uno dei top player del panorama online italiano: “Nel 2013 ho runnato male e non ho raggiunto quei 120.000€ che mi pongo sempre come obiettivo annuale per l’online. Spero che in questo 2014, magari runnando sopra EV, possa fare meglio del 2013. Dopotutto il field è abbastanza scarso, quindi non è impossibile arrivare alle cifre da me preventivate”.

E’ appena uscito il programma definitivo delle WSOP annuali ma, senza peli sulla lingua e con l’ ironia che lo contraddistingue, Emiliano ci dice quello che pensa dei campionati del mondo e dei tornei live in genere: “Odio i live dal profondo, faccio andare i miei colleghi a perdere 30.000€ a Las Vegas!” (ride).

A conclusione della chiacchierata gli abbiamo chiesto a Emiliano cosa ne pensa delle dichiarazioni di Bendinelli riguardo la sua supposta superiorità in Italia, parole che hanno suscitato un po’ di scalpore in seno alla comunità pokeristica, ma Emiliano non la pensa troppo diversamente dal professionista ligure trapiantato a Londra: “Neanche io sono molto umile di fondo, però mi contengo perché spesso dire quello che si pensa non è la migliore mossa possibile. Ma se chi fa certe affermazioni ha dei dati o dei risultati che possano supportare quanto dice, non vedo dove sia il problema nell’esprimere liberamente un pensiero”.

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari